Novena al Beato Carlo Acutis per chiedere la sua intercessione – 8° giorno

Carlo Acutis, un ragazzo di soli 15 anni, che attirava molti dei suoi coetanei ad amare Gesù al di sopra di ogni altra cosa; guardava a Maria come la sua stella e partecipava alla Santa Messa ogni giorno.

Il 12 ottobre, la Chiesa celebra la festa liturgica del Beato Carlo Acutis: rivolgiamo a lui le nostre intenzioni di preghiera.

Novena al Beato Carlo Acutis per chiedere la sua intercessione – 1° giorno
photo web source

Il giovane innamorato di Dio

È il Beato del nuovo Millennio, un ragazzo grazie al quale molti suoi coetanei sono tornati alla fede. Lui che ha fatto dell’Eucarestia la sua “autostrada per il cielo” e del Santo Rosario la sua completa devozione alla Madonna.

Seppur rimaneva un ragazzo con una vita normale, con i suoi studi, i suoi hobby e i suoi interessi. Per lui, l’Eucarestia veniva prima di ogni cosa, la preghiera a Maria prima di ogni attività. Oggi Carlo è Beato e, grazie a lui, tanti giovani hanno davvero conosciuto l’amore per Cristo.

Per questi nove giorni preghiamo il Beato Carlo Acutis affinché ci protegga ed accompagni la nostra preghiera davanti a Dio Padre.

Novena al Beato Carlo Acutis

Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io vi
ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete
arricchito l’anima del Beato Carlo Acutis durante
i suoi quindici anni trascorsi su questa terra e, per
i meriti di questo amato Angelo della Gioventù,
concedetemi la grazia che ardentemente vi chiedo…
(qui si formula la grazia che si vuol ottenere).

Meditazione del giorno

“L’Eucaristia è la mia autostrada per il Cielo”

Beato Carlo Acutis, che cercavi sempre il tuo
Gesù nascosto nel Tabernacolo, dammi la grazia di un
profondo fervore eucaristico. Così sia.

Si recitano 5 “Padre Nostro”, 5 “Ave Maria” e 5 “Gloria al Padre”,
in ringraziamento a Dio per i doni concessi a Carlo nei 15 anni
della sua vita terrena.

Preghiera finale

Dio Padre di Misericordia, eleva alla gloria degli altari
questo tuo Servo Beato Carlo Acutis, affinché per lui
Tu sia più glorificato. Dacci l’onore di invocarlo Santo, lui che
ha vissuto la Tua volontà in tutte le cose, e per i suoi meriti
concedimi la grazia che ardentemente desidero.

Amen

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it