Novena a San Giovanni Paolo II: quella indimenticabile GMG | Settimo giorno

Questa novena è prima di tutto un’occasione per prepararci spiritualmente alla festa di questo straordinario Papa, tanto amato, dai credenti e non. Ed anche per conoscere più da vicino la sua vita, così intensa e segnata da momenti di grandi prove. 

Per nove giorni rivolgiamo la nostra preghiera a Giovanni Paolo II, uno dei Pontefici più amati della storia che la Chiesa celebra il 22 ottobre.

photo web source

San Giovanni Paolo II e quella indimenticabile GMG

San Giovanni Paolo II invitò i giovani cattolici a partecipare alla XV Giornata Mondiale della Gioventù, a Roma, esortandoli con queste parole:Nel corso del Grande Giubileo del Duemila vivremo insieme un’esperienza di comunione spirituale che segnerà certamente la nostra vita. Chi vivrà vedrà!”

Vogliamo riproporre in questa sede le parole che il Santo Pontefice consegnò all’intera gioventù cattolica, durante la GMG di Roma. Le sue furono parole di conforto e di esortazione ad affidare la propria vita a Gesù: “È Gesù che cercate quando sognate la felicità. È Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate. Lui è la bellezza che tanto vi attrae. È Lui che vi spinge a deporre le maschere che rendono falsa la vita. È Lui che vi legge nel cuore le decisioni più vere che altri vorrebbero soffocare”.

E ancora: “Oggi siete qui convenuti per affermare che nel nuovo secolo voi non vi presterete ad essere strumenti di violenza. Difenderete la pace pagando anche di persona, se necessario. Dicendo sì a Cristo, voi dite sì ad ogni vostro più nobile ideale. Io prego perché Egli regni nei vostri cuori e nell’umanità del nuovo secolo e del nuovo millennio. Non abbiate paura di affidarvi a lui. Egli vi guiderà, vi darà la forza di seguirlo ogni giorno e in ogni situazione!”.

LEGGI ANCHE Cosa lega Padre Pio, Giovanni Paolo II e la Madonna di Czestochowa?

Novena a San Giovanni Paolo II – settimo giorno

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Credo Apostolico:
Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.
E in Gesù Cristo,
Suo unico Figlio, nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso,
mori e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo, siede alla destra
di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.
Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Preghiera:

Ti ringraziamo o Dio Padre nostro, per aver donato alla Chiesa e al mondo San Papa Giovanni Paolo II. Egli con la sua fede ci ha guidato lungo la via che conduce a Te. Ti chiediamo di mostrarci misericordia per sua intercessione. O nostro amatissimo Giovanni Paolo II prega per noi figli, a te affidati dallo Spirito Santo. Ottienici aumento di Fede, di Speranza, di Carità; presenta al trono dell’Altissimo le nostre miserie ed ottienici grazie.

Pater, Ave, Gloria.

Amen.

LEGGI ANCHE Giovanni Paolo II: il suo nome all’inizio doveva essere un altro

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it