Novena a San Giovanni Paolo II: l’atleta di Dio | Quinto giorno

Questa novena è prima di tutto un’occasione per prepararci spiritualmente alla festa di questo straordinario Papa, tanto amato, dai credenti e non. Ed anche per conoscere più da vicino la sua vita, così intensa e segnata da momenti di grandi prove. 

Per nove giorni rivolgiamo la nostra preghiera a Giovanni Paolo II, uno dei Pontefici più amati della storia che la Chiesa celebra il 22 ottobre.

photo web source

San Giovanni Paolo II e lo sport

Fin da ragazzo, Karol Wojtyla era un grande appassionato di sport. Il Santo Pontefice praticò attivamente lo sport finché gli è stato possibile. Da giovane si cimentò nel nuoto, nel canottaggio e anche nel calcio, giocando nel ruolo di portiere. Eppure, nonostante lo sport gli piacesse a 360 gradi, Giovanni Paolo II fu un grande appassionato di escursioni montane e sci.

Sono molte le immagini che ritraggono Wojtyla in montagna, mentre praticava le sue attività sportive preferite. Questa sua passione per lo sport, in particolar modo lo sport di squadra, visto dal Santo Pontefice come mezzo di aggregazione umana e fondamentale base su cui si fondano i valori etici e morali della vita, gli valsero l’appellativo di Atleta di Dio.

Il pensiero sullo sport del Santo Pontefice è riassunto nelle sue parole: “Lo sport è sicuramente uno dei fenomeni rilevanti che, con il linguaggio a tutti comprensibile, può comunicare valori molto profondi. Può essere veicolo di alti valori umani e spirituali. In effetti l’attività sportiva pone in luce, oltre alle ricche possibilità fisiche dell’uomo, anche le sue capacità intellettuali e spirituali“. (San Giovanni Paolo II).

LEGGI ANCHE Giovanni Paolo II: il suo nome all’inizio doveva essere un altro

Novena a San Giovanni Paolo II – quinto giorno

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Credo Apostolico:
Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.
E in Gesù Cristo,
Suo unico Figlio, nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso,
mori e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo, siede alla destra
di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.
Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Preghiera:

Ti ringraziamo o Dio Padre nostro, per aver donato alla Chiesa e al mondo San Papa Giovanni Paolo II. Egli con la sua fede ci ha guidato lungo la via che conduce a Te. Ti chiediamo di mostrarci misericordia per sua intercessione. O nostro amatissimo Giovanni Paolo II prega per noi figli, a te affidati dallo Spirito Santo. Ottienici aumento di Fede, di Speranza, di Carità; presenta al trono dell’Altissimo le nostre miserie ed ottienici grazie.

Pater, Ave, Gloria.

Amen.

LEGGI ANCHE Cosa lega Padre Pio, Giovanni Paolo II e la Madonna di Czestochowa?

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it