Nonostante il marito fosse sterile, lei rimane incinta grazie alla benedizione di Sant’Antonio

 

Sulle pagine de ‘Il Mattino’ è stata raccontata la bellissima storia di Giovanni, neonato frutto dell’intercessione di Sant’Antonio. A offrire la testimonianza di questo miracolo è il Sacerdote di Padova Don Poiana, che spiega sulle pagine de quotidiano come una coppia si è presentata l’anno prima da lui per rinsaldare il proprio rapporto prima di adottare un bambino: i due avevano provato per diverso tempo a procreare, ma non ci riuscivano, così si sono rivolti ai medici per capire se ci fossero problemi di sterilità. Dagli esami si è scoperto che il marito non poteva procreare e loro, desiderosi di avere un figlio, avevano optato per l’adozione.

Quando i due sono andati in Chiesa, il parroco gli ha suggerito di presenziare alla Messa per le coppie sterili, durante la quale sono stati benedetti entrambi. La coppia ha quindi deciso di andare a fare visita a Papa Francesco a Roma e di ritorno a casa hanno trovato in buca una rivista con la foto di Sant’Antonio. Il giorno dopo la donna ha scoperto di essere incinta ed i coniugi hanno capito che il Santo aveva interceduto per loro e gli aveva donato un figlio.

Sulle pagine de ‘Il Mattino’ Padre Poiana racconta la felicità della coppia, che non riusciva a capacitarsi del miracolo ricevuto: “ Non ci credevano, il test di gravidanza li ha visti felicissimi. Hanno subito avuto la certezza che fosse stato Sant’Antonio a mandargli il bambino e che poi, per far capire che l’intercessione era stata sua, e non del santo Padre, gli aveva fatto trovare nella cassetta postale il suo santino… Qualche settimana fa è nato Giovanni e adesso verranno in Basilica con quel piccolo che hanno tanto atteso e che ormai non speravano più di avere”.

Ad introdurre la pratica della Messa per le coppie sterili è stato proprio Padre Poiana, felice per il successo della benedizione su questa coppia. Il sacerdote si dice felice di aver aiutato una giovane coppia a risolvere i propri problemi e spiega di commuoversi ogni qualvolta si trova a celebrare una messa per le coppie in difficoltà: “Con tanti sposi che arrivano speranzosi da tutta Italia, è sempre un momento molto commovente”.