mercoledì, 16 gennaio, 2019
Home Notizie Duomo di Napoli: pizza servita al tavolo dal Cardinale Sepe? – video

Duomo di Napoli: pizza servita al tavolo dal Cardinale Sepe? – video

 

Signore e signori la Chiesa Cattolica post-moderna ha trovato finalmente la sua funzione sociale: fare da pizzeria.

Pubblicato da Weltanschauung Italia su Sabato 5 gennaio 2019

Duomo di Napoli: pizza servita al tavolo dal Cardinale Sepe?

Questo è un video che farà sicuramente scalpore, tra tutti coloro che penseranno (superficialmente) che la casa di Dio è stata trasformata in un mercato, come quello che Gesù, nel Vangelo, mette sottosopra, per chiarire le idee a chi aveva reso il Tempio di Gerusalemme un luogo di compra/vendita.

La Diocesi di Napoli e la Caritas hanno pensato di organizzare il pranzo di Natale, a base di pizza soprattutto, proprio nel Duomo della città.
Nel video si distingue chiaramente -non solo la musica simil partenopea e multietnica di sottofondo- ma anche il Cardinale Sepe in persona, intento a distribuire piatti a coloro che sono seduti ai tavoli.

Si, lui è lo stesso Cardinale che tiene tra le mani l’ampolla con il sangue di San Gennaro, nel momento in cui avviene il miracolo della liquefazione!
Lo chef dell’evento è Vincenzo Staiano, titolare della pizzeria “Zì Aniello”, a Lettere (Napoli), dedicata proprio al Sommo Pontefice. Per questo motivo, lui è definito da molti “il pizzaiolo del Papa”.

Ad un’analisi più attenta, del video dell’evento, si comprende che quel pranzo è stato organizzato per i poveri della città (e non è la prima volta) e questa prospettiva pone tutto sotto una luce nuova e mostra la Chiesa, nei suoi rappresentanti più illustri, mettersi al servizio degli ultimi.
E se guardiamo bene e con attenzione, tra i tavoli apparecchiati, ma a volte anche tra coloro che li servono o che rallegrano la festa, potete scorgere Gesù stesso, che sorride!

Antonella Sanicanti