Coronavirus: le Catacombe di San Gennaro a Napoli restano aperte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

A Napoli restano aperte le Catacombe di San Gennaro per decisione della Commissione Vaticana.

catacombe san gennaro
photo web source: ealloraparto.it

La Pontificia Commissione Archeologica ha dato il suo ok perché restino aperte le Catacombe di San Gennaro a Napoli.

Catacombe San Gennaro: restano aperte

La notizia della chiusura al pubblico delle Catacombe di San Gennaro era rimbalzata per tutta la giornata di ieri. Ma, a tarda serata, è arrivato l’ok. Resteranno aperte.

Il sito è ampio e più arieggiato e potrà continuare ad accogliere turisti”. Questa è stata anche la decisione della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Grazie a questa autorizzazione, le Catacombe resteranno aperte permettendo ai visitatori e al personale di svolgere regolarmente visite guidate e tutte le attività previste.

La decisione della Pontificia Accademia

La decisione è cambiata anche in base al fatto che, in Campania, non è ancora presente alcuna emergenza Coronavirus, come nelle regioni del Nord Italia. A differenza delle Catacombe romane, preventivamente chiuse dal Vaticano perché più piccole e più strette, quelle di Napoli invece sono più spaziose e, quindi, con una maggiore possibilità di areazione degli ambienti.

La Cooperativa: “Le catacombe sono sicure”

La richiesta di non chiusura del sito archeologico era stata avanzata dalla Cooperativa Paranza che gestisce le Catacombe: “Noi della Cooperativa abbiamo già adottato per i nostri dipendenti e per tutti i visitatori adeguate misure per svolgere sia l’attività lavorativa che quella turistica, in particolare in questo periodo speciale per il nostro Paese” – hanno dichiarato i rappresentati della Cooperativa.

Il sito archeologico napoletano, che risale al II-III secolo d.C. e rappresenta il più importante monumento del Cristianesimo a Napoli, resta quindi regolarmente aperto e fruibile al pubblico e a tutti i turisti presenti nella città.

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]