Il Miracolo di MR Bean

Si chiama Rowan Atkinson, andava a scuola con Tony Blair, che sarebbe diventato il Primo Ministro inglese; da piccolo era balbuziente e non pronunciava la lettera B; all’Università di Oxford conseguì la Laurea in Ingegneria Elettronica ed ora è Cavaliere dell’Impero Britannico.

Non lo avete ancora individuato, vero? Stiamo parlando dell’attore che impersona Mr. Bean, il personaggio comico e surreale che, almeno una volta nella vita, ci ha tenuti incollato al televisore, per qualche minuto di insensate e salutari risate.

Questo personaggio è conosciuto in ben 200 diversi Paesi nel mondo e ad interpretarlo è l’attore Rowan Atkinson.

E proprio come in una delle storie di Mr. Bean, ossia in maniera assurda e incredibile, qualche anno fa, si è reso protagonista di una vicenda che poteva davvero finire in tragedia, ma che è stata magistralmente gestita dal suo impavido intervento.

L’attore si trovava su un aereo con tutta la famiglia, quando il pilota svenne, mentre si trovavano a cinquemila metri da terra.

Il fatto è accaduto il 25 Febbraio del 2001, ma solo in seguito è stato raccontato alla stampa.

Rowan, la moglie Sunetra, i figli Ben e Lilly, allora poco più che bambini, erano in vacanza in Kenya e avevano noleggiato un aereo, per andare da Ukundu a Nairobi.

D’improvviso il pilota perse i sensi e si sospettò un infarto.

Proprio come avrebbe fatto goffamente Mr. Bean, Rowan si mise al posto di comando e cercò di riprendere il controllo dell’aereo, poiché stava letteralmente precipitando.

L’attore non aveva mai preso lezioni di volo, non sapeva proprio dove mettere le mani e invano cercava di rianimare il pilota.

Dopo qualche momento di panico, tutto si è svolto per il meglio: Mr. Bean stava davvero pilotando l’aereo, quando, preziosi minuti più tardi, il pilota è rinvenuto, forse grazie all’acqua gelata che la signora Atkinson gli aveva buttato in faccia. Un vero e proprio Miracolo non c’è dubbio, per chi crede e chi non crede.

All’Aeroporto Wilson di Nairobi sono arrivati tutti sani e salvi e anche in perfetto orario.

Sani e salvi proprio come sarebbe stato in un episodio di Mr. Bean, invece era accaduto realmente ed era stato davvero pericoloso; una situazione in cui la realtà supera la fantasia e il bisogno rende improvvisamente capaci di fronteggiare qualunque avversità.