Milly Carlucci: “La fede è un punto di partenza e un punto di forza”

Milly Carlucci

Milly Carlucci non ha mai fatto mistero della propria fede e in un intervista recente ha dichiarato che questa l’ha aiutata a iniziare la propria vita adulta e che la sostiene nei momenti difficili.

Da decenni ormai sulla cresta dell’onda nella televisione pubblica, Milly Carlucci è uno dei volti più conosciuti ed amati del piccolo schermo. Gli ultimi anni l’hanno vista al timone di ‘Ballando con le stelle‘, un programma che al contest di danza ha unito anche storie di rara bellezza e profonda umanità in cui la perseveranza e la voglia di vivere sono emerse con decisione. La scelta dei concorrenti, d’altronde, è di esclusiva pertinenza della conduttrice, la quale (grazie alla sua forte fede cattolica) preferisce condividere con il proprio pubblico messaggi positivi e pieni di speranza.

Milly Carlucci: “La fede è un punto di forza”

Intervistata da ‘Avvenire‘, lo scorso 21 dicembre, Milly Carlucci ha parlato del suo rapporto con la fede spiegando come proprio questa gli abbia permesso di superare momenti di grande difficoltà, aiutandola a continuare con positività la propria professione: “La fede è un punto di partenza e, insieme, un punto di forza: averla aiuta. Tutti speriamo di avere una vita sempre illuminata dal sole pieno, ma purtroppo non è mai così e la fede è uno scoglio a cui aggrapparsi”. La popolare conduttrice spiega di aver ereditato la fede dalla sua famiglia, ma che per un periodo (complici le tentazioni del mondo televisivo) il suo rapporto con Dio si era affievolito per poi ritornare più intenso di prima: “La vita e la società ti portano dubbi e incertezze, ma è un percorso difficile che vale la pena fare”.

Nel corso dell’intervista le viene chiesto anche un parere su papa Francesco, sul quale dice: “Trovo papa Francesco strepitoso. Come sempre accade, anche in questo caso lo Spirito Santo ha permesso alla Chiesa di trovare la persona giusta per guidarla. Bergoglio è il parroco del mondo: parla alla gente, a tutta la gente, con il suo linguaggio semplice”. Bergoglio, secondo la conduttrice, incarna alla perfezione la strada che la Chiesa moderna deve seguire: “Sì moderna ma con pilastri solidi su cui si erga la fede che abbiamo ricevuto da Cristo”.

Luca Scapatello

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI