Medjugorje: «riconoscere i segni dei tempi» – l’invito dei messaggi del 2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:14

Una rilettura con Saverio Gaeta di tutti i Messaggi della Regina della Pace a Medjugorje alla veggente Mirjana il 2 del mese, anno per anno.

Medjugorje, la veggente Mirjana, Saverio Gaeta La Madonna il 18 marzo scorso ha annunciato a Mirjana a Medjugorje che non le sarebbe più apparsa con cadenza mensile. Si è concluso così il ciclo delle apparizioni di ogni 2 del mese, come predetto dalla Vergine. Mentre l’apparizione del 18 Marzo a Mirjana durerà per tutta la sua vita. Un evento che segna la fine di un tempo di particolare Grazia.

Con Saverio Gaeta, giornalista vaticanista, scrittore e saggista italiano, abbiamo deciso di ripercorrere i preziosi inviti che la Madonna ci ha rivolto, per il tramite della veggente Mirjana, attraverso una rilettura di tutti i messaggi del 2 di ogni mese, per un totale di 183 messaggi donati in questa apparizione straordinaria.

Medjugorje: il punto di Saverio Gaeta

I MESSAGGI DEL 2006 A MIRJANA
“L’appello più forte, nei messaggi di quell’anno, invita a «riconoscere i segni dei tempi», evitando di farsi ingannare dalla falsa pace e dalla falsa gioia. La Regina della Pace afferma che quanto Ella propone è una «chiamata per l’eternità» e precisa che chi si sforza di vivere secondo le leggi di Dio deve ancor più impegnarsi nella cosa più importante: amare Dio”.

Spunti di meditazione

Lo ricordo ogni giorno per chi dovesse leggermi per la prima volta. Mi sono proposta la rilettura di tutti i messaggi dati alla veggente Mirjana di Medjugorje, il 2 del mese, e raccolti anno per anno da Saverio Gaeta, come esercizio spirituale a tutti gli effetti, in questo tempo forte di Quaresima che sta per entrare nella Settimana Santa. Sono così tanti gli spunti che ci offre nostra Madre, che c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Oggi ho scelto in particolare il messaggio del 2 maggio 2006.

«Cari figli, vengo a voi come Madre; vengo col Cuore aperto, ripieno d’amore per voi. Purificate il vostro cuore da tutto ciò che vi impedisce di ricevermi, così potrete conoscere l’amore mio e di mio Figlio. Il mio Cuore vuole vincere attraverso di voi e trionfare. Io vi invito a questo».

La Madonna ci dice una cosa ben precisa:“Purificate il vostro cuore da tutto ciò che vi impedisce di ricevermi”. C’è un impedimento al suo desiderio di Madre di venire incontro a noi, Suoi figli, e sta proprio nel nostro cuore. E per poter fare spazio nel nostro cuore al Suo amore materno, è necessario fare pulizia di tutti quegli ostacoli che lo occupano.

Il Cuore della Madonna è un cuore che sa amare.

Come? Con i mezzi che la Madonna ci indica: la preghiera specialmente del Rosario, la Confessione, la Santa Messa, il digiuno, la Bibbia. I cosiddetti e famosi 5 sassi, i pilastri della spiritualità di Medjugorje su cui si regge la nostra vita spirituale. Con l’uso di questi strumenti, tra cui due sacramenti, noi abbiamo l’opportunità di fare esperienza dell’amore di Dio, di essere rinnovati interiormente. E di lasciarci plasmare dal Suo amore affinché il nostro cuore si conformi al Suo cuore, un Cuore che sa amare.

E allora ecco che la Madonna trionferà attraverso il trionfo dell’amore nei nostri cuori:”Il mio Cuore vuole vincere attraverso di voi e trionfare” Perché la battaglia si gioca lì, non fuori ma li, la lotta tra il Bene e il male è nei nostri cuori, e la vittoria dipende dalla nostra libertà di scelta

Il Signore ci ama al punto tale da lasciarci liberi. Perché il vero amore è libero, non si impone e non pretende, mai. E allora sarà attraverso il Trionfo del Bene, e quindi di Gesù, nei nostri cuori che il suo Cuore di Madre trionferà.

Medjugorje - Mirjana Padre Slavko
Medjugorje – Mirjana con Padre Slavko – Collezione privata Saverio Gaeta

Medjugorje: la raccolta dei Messaggi della Regina della Pace – Anno 2006

2 gennaio: «Cari figli, il mio Figlio è nato, il vostro Salvatore è qui con voi. Che cosa ostacola nei vostri cuori il riceverlo? Quante cose false nei vostri cuori. Purificate i vostri cuori con il digiuno e la preghiera, riconoscete e accettate mio Figlio. Soltanto Lui può dare la vera pace e il vero amore. Soltanto Lui è la strada verso la vita eterna».

2 marzo: «Dio è amore! Dio è amore! Dio è amore!».

2 aprile: «Cari figli, vengo a voi perché desidero con il mio esempio mostrarvi l’importanza della preghiera per coloro che non hanno conosciuto l’amore di Dio. Voi chiedetevi: mi seguite? Figli miei, perché non riconoscete i segni del tempo? Perché non parlate di essi? Venite con me, come Madre vi chiamo».

2 maggio: «Cari figli, vengo a voi come Madre; vengo col Cuore aperto, ripieno d’amore per voi. Purificate il vostro cuore da tutto ciò che vi impedisce di ricevermi, così potrete conoscere l’amore mio e di mio Figlio. Il mio Cuore vuole vincere attraverso di voi e trionfare. Io vi invito a questo».

In questi tempi inquieti, io vengo a voi per mostrarvi la via verso la pace

2 giugno: «Cari figli, anche oggi la Madre vi invita, specialmente durante questo tempo: pregate per la santità, per la santità nelle famiglie. Cari figli, pregate insieme con i vostri figli nelle famiglie, rinnovate la preghiera familiare, questo è il tempo della grazia. Pregate, pregate, cari figli».

2 luglio: «Cari figli, Dio vi ha creati con la libera volontà perché conosciate e scegliate la vita o la morte. Io come Madre, con amore materno, desidero aiutarvi nella conoscenza e nella scelta della vita. Figli miei, non ingannatevi con la pace falsa e la gioia falsa. Permettete, figlioli miei, che io vi mostri la vera via, la via che conduce alla vita: a mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata».

2 agosto: «Cari figli, in questi tempi inquieti, io vengo a voi per mostrarvi la via verso la pace. Vi amo con amore immenso e desidero che anche voi vi amiate gli uni gli altri e che in tutti vediate il mio Figlio, l’amore immenso. La via verso la pace passa solo tramite l’amore. Date la mano a me, alla vostra Madre, e permettetemi di guidarvi. Io sono la Regina della pace. Vi ringrazio».

Medjugorje, sole che pulsa

Medjugorje: andate e testimoniate il suo amore.

2 settembre: «Io vi raduno sotto il mio manto materno, per aiutarvi a conoscere l’amore di Dio e la sua grandezza. Figli miei, Dio è grande. Sono grandi le sue opere. Non ingannatevi, perché senza di Lui non potete fare neanche un passo, figli miei. Andate e testimoniate il suo amore. Io sono con voi. Vi ringrazio».

2 ottobre: «Cari figli, vengo a voi in questo vostro tempo per rivolgervi la chiamata per l’eternità. Questa è la chiamata dell’amore, vi invito ad amare, perché solo attraverso l’amore conoscerete l’amore di Dio. Molti di voi pensano che hanno fede in Dio e che conoscono le sue leggi. Si sforzano di vivere secondo esse, ma non fanno ciò che è più importante, non lo amano. Figli miei pregate, digiunate. Questa è la strada che vi aiuterà ad aprirvi e ad amare. Solo attraverso l’amore di Dio si ottiene l’eternità. Io sono con voi, io vi guiderò con amore materno. Grazie perché avete risposto».

Medjugorje: non permettete agli inganni di regnare in voi

2 novembre: «Cari figli, la mia venuta a voi, figlioli miei, è l’amore di Dio. Dio mi manda ad avvertirvi e a farvi vedere la vera strada. Non chiudete gli occhi davanti alla verità, figlioli miei. Il vostro tempo è breve. Non permettete agli inganni di regnare in voi. La via sulla quale vi voglio portare è la via della pace e dell’amore. Questa è la via che vi porta al mio Figlio, vostro Dio. Datemi i vostri cuori, così che in essi io metta mio Figlio e faccia di voi i miei apostoli. Apostoli di pace e di amore. Vi ringrazio». Al termine la Madonna ha aggiunto: «Non dimenticatevi nelle vostre preghiere dei vostri pastori».

2 dicembre: «Cari figli, in questo gioioso tempo di attesa del mio Figlio, desidero che tutti i giorni della vostra vita terrena vi sia una gioiosa attesa del mio Figlio.

I messaggi della Regina della Pace dati alla veggente Mirjana

Vi invito alla santità. Vi invito a essere gli apostoli della santità, affinché, attraverso di voi, il lieto annunzio illumini tutti coloro che incontrerete. Digiunate e pregate, e io sarò con voi. Vi ringrazio».

Simona Amabene 

@Riproduzione Riservata 

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]