Medjugorje, Un Regalo per Maria 2021: vuoi aderire anche tu?

Quest’anno, è arrivata alla quinta edizione l’iniziativa di preghiera online,  che coinvolge centinaia di persone che pregano insieme il Rosario per le intenzioni della Madonna, per il suo compleanno.

“Un Regalo per Maria” è nato nel 2017 per desiderio di rispondere all’invito della Regina della Pace a Medjugorje a pregare il Santo Rosario, ed è promosso dalla Costola Rosa in collaborazione con La Luce di Maria.  
Un invito che lo sappiamo, si rinnova costantemente nel corso di tutte le apparizioni della Vergine Maria, proprio per indicarci la potenza del Santo Rosario, quale arma vincente per combattere contro ogni forma di male.

Com’è nata l’iniziativa

Durante l’estate 2017, mi trovavo a Medjugorje e nel rileggere tutti i messaggi dati dalla Madonna nel corso di questi anni, mi sono soffermata su quello del 1° agosto 1984, in cui faceva una particolare rivelazione:
“Il cinque agosto prossimo si celebri il secondo millennio della mia nascita.
Per quel giorno Dio mi permette di donarvi grazie particolari e di dare al mondo una speciale benedizione. Vi chiedo di prepararvi intensamente con tre giorni da dedicare esclusivamente a me. In quei giorni non lavorate. Prendete la vostra corona del Rosario e pregate. Digiunate a pane e acqua. Nel corso di tutti questi secoli mi sono dedicata completamente a voi: è troppo se adesso vi chiedo di dedicare almeno tre giorni a me?”.

Un’occasione di speciale grazia

La Madonna non solo indicava il 5 agosto come data della sua nascita ma che in quella data, per volontà di Dio, sono concessi particolari doni di Grazie. Allora quando una mamma festeggia il compleanno, solitamente i figli si uniscono per scegliere un regalo gradito e allora ho pensato che sarebbe stato davvero bello farle un dono tutti noi, insieme, e sulla scelta non avevo dubbi: il Rosario, come da suo stesso invito.
Detto e fatto, è partita così la proposta di recitare una novena per le sue intenzioni, che in breve tempo ha avuto un ampio riscontro ed è stata accolta con entusiasmo dalle amiche e dagli amici che ci seguono, e e ci siamo ritrovati in centinaia, a pregare online per Lei, a partire dal 27 luglio sino al 4 agosto 2017, vigilia del Suo compleanno.

La conferma che il Regalo è quello giusto

Poi, quello stesso anno, è arrivata una conferma che ci ha ancora più motivato a proseguire con questa iniziativa di preghiera, attraverso il messaggio dato dalla Regina della Pace, il 2 dicembre 2017 alla veggente Mirjana:

Madonna sulla Collina delle Apparizioni
photo web source


“Cari figli, mi rivolgo a voi come vostra Madre, la Madre dei giusti, la Madre di coloro che amano e soffrono, la Madre dei santi. (…) A me, figli miei, regalate il Rosario, le rose che tanto amo! Le mie rose sono le vostre preghiere dette col cuore, e non soltanto recitate con le labbra. Le mie rose sono le vostre opere di preghiera, di fede e di amore. Quando era piccolo, mio Figlio mi diceva che i miei figli sarebbero stati numerosi e che mi avrebbero portato molte rose. Io non capivo, ora so che siete voi quei figli, che mi portate rose quando amate mio Figlio al di sopra di tutto, quando pregate col cuore, quando aiutate i più poveri. Queste sono le mie rose! Questa è la fede, che fa sì che tutto nella vita si faccia per amore..”

Tre appuntamenti ogni giorno col Rosario 

Per le primi tre estati, da quanto è nato “Un Regalo per Maria”, abbiamo recitato il Rosario in diretta Facebook per nove giorni consecutivi, ogni mattina alle 7.30. Poi, a partire dal 2020, vista la drammatica situazione che stiamo vivendo a causa del Covid e di tutte le sue conseguenze spirituali, morali ed economiche, abbiamo pensato di incrementare la preghiera. E ancora una volta l’input della Madonna che ci ha incoraggiati su questa strada, attraverso il suo messaggio del 25 luglio 2020 dato alla veggente Marija:

 “Cari figli! In questo tempo inquieto in cui il diavolo miete le anime per attirarle a sé, vi invito alla preghiera perseverante affinché nella preghiera scopriate il Dio d’amore e di speranza(..). Voi siate il riflesso e l’esempio con le vostre vite che la fede e la speranza sono ancora vive ed è possibile un nuovo mondo di pace. Io sono con voi e intercedo per voi davanti a mio figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

E così grazie alla buona volontà e disponibilità alla preghiera delle amiche della Costola Rosa, abbiamo organizzato tre appuntamenti live, ogni giorno, dal 27 luglio al 4 agosto, vigilia del compleanno della Madonna, che secondo la rivelazione fatta ai veggenti a Medjugorje, ricorre il 5 agosto.

Perché il  5 agosto non contrasta con l’8 settembre

L’8 settembre, è il giorno istituito dalla Chiesa, che non ha mai affermato che quella fosse la reale data di nascita della Vergine ma bensì la memoria liturgica,  che fu importata dall’Oriente dove era festeggiata già da tempo. Poi, è a partire dalla fine del secolo IX, che tale ricorrenza veniva osservata in tutta la Cristianità.

Abbiamo così due occasioni per festeggiare la nascita di Maria e dunque prepararci spiritualmente con la preghiera a tali avvenimenti, cogliendoli come occasione di grazia, per fare ordine nel nostro cuore, accostandoci alla Confessione, ai Sacramenti, perché questo poi è il fine ultimo.

Dunque invitiamo tutte/i invitate/i a pregare per nove giorni consecutivi i tre misteri del Rosario: Gioia, Dolore e Gloria e il giovedì quelli della Luce, come a Medjugorje per le Sue intenzioni, perché si realizzi il Suo progetto, per il Trionfo del suo Cuore Immacolato. E sarà il nostro Regalo d’amore per Lei, per il suo compleanno.

santo rosario

Programma “Un Regalo per Maria”

Da lunedì 27 luglio a martedì 4 agosto 2021, per la 5a edizione dell’iniziativa “Un Regalo per Maria”, sono tre gli appuntamenti quotidiani che ci aspettano col Rosario, che saranno in diretta Facebook sulle pagine La Luce di Maria e Costola Rosa:

Ore  7.00 i misteri della Gioia in diretta dalla Collina delle Apparizioni
– Ore 16.00 i misteri del Dolore
– Ore 21.30 i Misteri della Gloria

Vi aspettiamo per pregare insieme per le intenzioni della Regina della Pace.
Simona Amabene  
La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]