Medjugorje: freddo e neve non fermano i fedeli per la novena di Natale

I fedeli sfidano freddo e neve per la novena di NataleSabato 15 dicembre, primo giorno della Novena di Natale, i parrocchiani ed i pellegrini di Medjugorje sono stati accolti da freddo e neve ma questo non ha fermato la loro fede.

Sabato 15 dicembre è stato il primo giorno della novena di preparazione al Santo Natale. Per questa occasione speciale i fedeli presenti a Medjugorje (tra parrocchiani e pellegrini) erano carichi di desiderio di professare la propria fede sulla Collina delle apparizioni. La mattina appena svegli, però, li ha sorpresi un clima avverso: su tutto il paese nevicava ed il vento gelido era un deterrente per uscire all’aperto. Ciò nonostante i fedeli non si sono lasciati intimorire e sono usciti, pronti a pregare insieme agli altri. Alcuni hanno risalito il Podbrdo a piedi nudi nonostante le temperature glaciali, tutti gli altri hanno seguito Frate Perica Ostojic sulla collina delle apparizioni per recitare insieme a lui il Rosario.

La settimana dell’Avvento a Medjugorje

Esattamente come sabato 15 dicembre, nei giorni successivi i pellegrini ed i fedeli hanno continuato a recitare il rosario sulla collina alle ore 14:00. L’attività verrà ripetuta anche venerdì 21 dicembre, il che significa che la tradizionale via Crucis sul Krizevac del venerdì non si terrà. In occasione della settimana dell’avvento, inoltre, la parrocchia di San Giacomo (ad eccezione di domenica) ospiterà la Santa Messa dell’Aurora alle 6:00. Invariata invece l’attività di preghiera serale nella stessa parrocchia che si terrà alle ore 20:00, come in qualsiasi altro periodo dell’anno.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello