Medjugorje : Mirjana la Madonna difende il Papa

 

 

 

Ieri vi abbiamo parlato dell’accorata lettera di Padre Bonaiuto in favore dell’attuale Papa, un attestato di stima che si oppone alla tendenza comune tesa a demonizzare quanto fatto e quanto sta facendo Bergoglio per la nostra comunità e per l’umanità intera.

 

Le critiche aperte al Pontefice fanno si che si crei un dibattito anche tra i fedeli che si dividono tra chi ritiene che Papa Francesco sia l’uomo giusto per rinnovare la fede nei cattolici e chi invece lo vede come un male  per tutta l’istituzione.

 

In un recente incontro con i pellegrini la veggente di Medjugorje Mirjana ha espresso la sua opinione non sul Papa ma su chi lo giudica, offrendo ai presenti quello che secondo lei dovrebbe essere il giusto comportamento da tenere nei confronti di un Papa: “Sento molti pellegrini che dicono che Giovanni Paolo II era un Santo Papa, altri dicono che Benedetto XVI era un po’ meno di lui, altri ancora dicono che Papa Francesco piace altri che Papa Francesco non piace”.

 

Questo atteggiamento fa soffrire la veggente, la quale ritiene che: “Il Papa è il Papa di tutti, il nostro dovere è di pregare per lui, per tutte le responsabilità che porta sulle sue spalle e che noi non sappiamo. Invece quello che molti di noi sanno fare è giudicare il Pontefice anziché pregare per lui”.

 

D’altronde, aggiunge Mirjana che se si è cattolici non si può non credere che a scegliere il Papa non siano i singoli cardinali all’interno del conclave ma lo Spirito Santo, questo, in quanto Dio che discende in terra, guida la scelta verso un uomo adatto al periodo storico in cui ci troviamo. Quindi, secondo la veggente, Papa Francesco è l’uomo giusto per questo periodo storico e nessuno dei credenti si può permettere di giudicare il Papa, infatti conclude il suo intervento dicendo: “Noi dobbiamo pregare e non commentare perchè crediamo di sapere tutto ma in realtà non sappiamo un bel niente”.