Medjugorje | Messaggio di oggi: crediamo davvero che la preghiera può tutto?

La Madonna nel suo messaggio scelto per oggi, vuole suscitarci un interrogativo rispetto a quanta fede riponiamo davvero nella preghiera. 

“Figlioli, credete che con la preghiera semplice si possono fare dei miracoli”.

messaggio-medjugorje-20221124-lalucedimaria.it_2

Questo tempo, che dura dal 24 giugno 1981, è caratterizzato da un avvenimento che è unico nella storia dell’umanità, la presenza della Madonna in mezzo a noi, a Medjugorje.

Medjugorje. Messaggio del 25 Ottobre 2002 alla veggente Marija:

Cari figli, vi invito anche oggi alla preghiera. Figlioli, credete che con la preghiera semplice si possono fare dei miracoli. Attraverso la vostra preghiera, voi aprite il vostro cuore a Dio e Lui opera miracoli nella vostra vita. Guardando i frutti, il vostro cuore si riempie di gioia e di gratitudine verso Dio. Per tutto quello che fa nella vostra vita e attraverso voi per gli altri. Pregate e credete figlioli, Dio vi da delle grazie e voi non le vedete. Pregate e le vedrete. Che la vostra giornata sia riempita di preghiera e ringraziamento per tutto quello che Dio vi da. Grazie per aver risposto alla mia chiamata“.

Riflessione

La Madonna vuole suscitare un interrogativo rispetto a quanta fede riponiamo davvero nella preghiera. Ci parla di “preghiera semplice”. Quante volte ho sentito ripetere dai sacerdoti e non solo: “Sii semplice, Dio ci vuole semplici”. Dio non guarda alla formula della preghiera ma al cuore e con quanta fiducia ci rivolgiamo a Lui. Spesso si corre il rischio di puntare più alle parole di per se, piuttosto che cercare un rapporto vero col Signore e affidarci sinceramente a Lui.

Ma una tale concezione riduce la preghiera a qualcosa di esteriore che non ha nulla a che fare con la vera fede. Quello che La Madonna desidera è che noi possiamo stabilire una relazione autentica con Dio che è un Padre che si prende cura di ognuno dei suoi figli, e e che impariamo ad abbandonarci a Lui, staccandoci da un atteggiamento di tipo devozionale. Siamo invitati a fare il salto di fiducia.  Allora vedremo i miracoli nella nostra vita e il nostro cuore sarà inondato di gioia e riconoscenza.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it