Medjugorje, messaggio della Regina della Pace: “Vi invito a lavorare alla conversione personale”

La Madonna nel suo messaggio per oggi, ci richiama a un’occasione speciale per rinnovare il nostro cammino di conversione, mettendo più che mai in pratica i suoi consigli materni, soprattutto nel tempo di Quaresima, oramai alle porte.

Sono i preziosi insegnamenti che abbiamo la grazia di attingere alla Sua scuola della preghiera.

La statua della Madonna sulla Collina delle apparizioni a Medjugorje

Questo tempo, che dura dal 24 giugno 1981, è caratterizzato da un avvenimento che è unico nella storia dell’umanità, la presenza della Madonna in mezzo a noi, a Medjugorje.

Messaggio di Medjugorje del 25 marzo 2008 alla veggente Marija

Cari figli, vi invito a lavorare alla conversione personale. Siete ancora lontani dall’incontro con Dio nel vostro cuore. Perciò trascorrete più tempo possibile nella preghiera e nell’adorazione a Gesù nel Santissimo Sacramento dell’altare, affinché Egli vi cambi. E metta nei vostri cuori una fede viva e il desiderio della vita eterna. Tutto passa, figlioli, solo Dio rimane. Sono con voi e vi esorto con amore. Grazie per aver risposto alla mia chiamata“.

Riflessione

L’invito della Madonna è un’occasione speciale per rinnovare il nostro cammino di conversione, mettendo più che mai in pratica i suoi consigli materni, soprattutto nel tempo di Quaresima, oramai alle porte.

Un ottimo proposito da vivere, potrebbe essere quello di partecipare alla Santa Messa, non solo la domenica ma ogni giorno. Magari scoprendo che molto dipende dalla nostra buona volontà e che quel tempo che ci sembrava impossibile ritagliare, invece è a nostra disposizione, basta solo volerlo.

O ancora, come la Madonna ci suggerisce, di stare alla presenza del Signore, nell’adorazione al Santissimo Sacramento esposto o davanti al tabernacolo. Quante volte, nel corso delle nostre giornate, passiamo davanti a una chiesa? E quante volte entriamo per un saluto o per fare compagnia a Gesù? Ognuno di noi risponda nel proprio cuore con sincerità e possa trovare un nuovo slancio, da vivere in questo prossimo tempo liturgico forte, a cui ci apprestiamo.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it