Medjugorje: La Madonna ” Rallegratevi Gesù è morto per la vostra salvezza”

 

Come sempre il messaggio del Signore viene condiviso dalla Madonna della Pace con i veggenti di Medjugorje, in occasione della Pasqua del 2015 la Beata Vergine apparve a Mirijana e Elena per ricordare loro che quella era un occasione di giubilo e non di tristezza: “Dovete essere molto allegri. Oggi Gesù è morto per la vostra salvezza. Ha aperto la porta del Paradiso del vostro cuore; allora dovete essere allegri”.

La Madonna ci vuole allegri il giorno della resurrezione del figlio, perché è proprio in questa occasione che lui ci ha donato la salvezza eterna ed è proprio in questa occasione che le nostre preghiere devono essere ancora più intense, il motivo lo ha spiegato Maria Santissima ad Elena:

“Alzate le vostre mani, anelate Gesù, perché Lui in questi momenti della sua Resurrezione vuole darvi delle grazie. Dico a tutti di essere entusiasti della Resurrezione di Gesù. Riflettete, riflettete su questo. Lo lodano il cielo e la terra perché è risorto. Noi tutti nel cielo siamo allegri, però abbiamo bisogno della gioia dei vostri cuori. Il mio dono e il dono di mio Figlio Gesù che vi offriamo adesso, è questo: sarete alleggeriti nelle vostre prove. Vi saremo vicini nelle prove, vi diremo la strada di uscita, se voi ci accettate”.

Insomma Gesù vuole che la sua resurrezione sia d’esempio per i cuori dei fedeli, se questi comprendono affondo il suo messaggio rinasceranno come singoli e come famiglia perché i rapporti tra i membri di questa saranno più distesi e guidati dallo Spirito Santo. Per tale motivo la Pasqua non deve essere l’unico momento di preghiera, ma il punto d’inizio, un esempio, di una pratica continuativa e quotidiana affinché Dio possa rimanerci vicino non solo in quel giorno ma per tutta la vita.

Elena ha poi raccontato di aver visto Gesù Cristo che risorgeva, le piaghe e le ferite subite durante il martirio erano ricolme di luce, il suo volto era disteso e sorridente e comunicava la sua intenzione di offrire grazie a tutti i fedeli che si sarebbero avvicinati a lui, perché lui è l’unico strumento di redenzione dai peccati. L’ultimo messaggio lasciato dalla Madonna a Mirijana è un ringraziamento per quanto fatto in questi anni nella diocesi di Medjugorje: “Figli miei, grazie! Continuate a risvegliare la Resurrezione di Gesù in tutti gli uomini”.