Medjugorje: satana può fare, se noi lo lasciamo fare

Medjugorje: Jelena Vasilj, nelle sue locuzioni interiori, ha più volte affrontato il demonio è furbissimo, ha raccontato, ma noi abbiamo un’arma.

Jelena medjugorje satana

“Satana è furbissimo. Cerca di far volgere ogni cosa al male. Satana è il più grande pericolo per la Chiesa”.

Jelena, alla domanda: “Cosa diresti a quei sacerdoti e credenti che non credono a Satana?”, ha risposto: “Satana esiste, perché Dio non vorrebbe mai fare il male ai suoi figli, ma è Satana che lo fa. Egli volge ogni cosa al male”.

Medjugorje: il male di combatte con la preghiera

Ricordiamo che Jelena è una donna toccata dalle apparizioni della Regina della Pace di Medjugorje, ma non esattamente come i veggenti. A differenza loro, infatti, Jelena non vede la Madonna (o altre immagini) esternamente, ma interiormente a se stessa.

Jelena ci ha ribadito più volte come e quanto sia importante contrastare la presenza del male con la preghiera costante:  “Se preghiamo poco c’è sempre come una paura. Perdiamo la nostra fede, perché il demonio non è mai in silenzio, è sempre in agguato. Lui cerca sempre di disturbarci. E se non preghiamo è logico che ci possa disturbare. Quando preghiamo di più lui si arrabbia e vuole maggiormente disturbarci. Ma noi con la preghiera siamo più forti di lui”.

E, in un’altra intervista, aveva affermato: “Ho avuto una visione della Chiesa di oggi. Satana cerca di disturbare ogni progetto di Dio. Bisogna pregare”. “Satana può fare se noi lo lasciamo fare. Ma le preghiere lo allontanano e sventano i suoi progetti”.

Come possiamo facilmente comprendere, il messaggio viene ribadito più volte e non solo da Jelena: il male agisce con i suoi demoni ogni volta che trova l’assenza della grazia di Dio, nelle nostre vite.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]