Medjugorje – Jelena: questo è il Rosario per Gesù

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:28

Chi è Jelena Vasilj e cosa sono le sue locuzioni?

Jelena Vasilj è una donna toccata dalle apparizioni della Regina della Pace di Medjugorje, ma non esattamente come i veggenti.

Medjugorje Jelena Rosario

A differenza dei veggenti di Medjugorje, infatti, Jelena Vasilj non vede la Madonna esternamente, ma interiormente. Jelena ha quelle che si chiamano locuzioni interiori, per cui vive uno stato d’animo in cui sente il messaggio divino.

Jelena: come recitare il Rosario di Gesù

La prima volta che Jelena ebbe delle locuzioni interiori era il 15 Dicembre del 1982. Lei era a scuola e, quando chiese ad una compagna di classe che ore fossero, sentì rispondere una voce dal suo cuore: “sono le dieci e venti”.

Nel corso degli anni, Jelena ha ricevuto dalla Regina della Pace anche delle preghiere, da consegnare, poi, a noi fedeli. Il Rosario di Gesù, ad esempio, ci fa riflettere sui suoi 33 anni passati in questo mondo e le fu affidato in un’apparizione del 1993. Ecco come recitarlo:

Medjugorje – Jelena: Il Rosario a Gesù

a) Contemplare i Misteri sulla vita di Gesù, aiutati da una breve introduzione. La Madonna ci esorta a soffermarci in silenzio e a riflettere su ogni singolo Mistero. Il Mistero della vita di Gesù deve parlare al nostro cuore.
b) Per ogni Mistero bisogna esprimere un’intenzione particolare.
c) Dopo che l’intenzione particolare è stata espressa, raccomanda di aprire tutti insieme il cuore alla preghiera spontanea, durante la contemplazione,
d) Ad ogni Mistero, dopo questa preghiera spontanea, si sceglie un canto adatto.
e) Dopo il canto, si recitano i 5 Pater (salvo il settimo Mistero che si chiude con 3 Pater) .
f) Dopo di che, esclamare: “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”.

1 ° Mistero:
Contempliamo la nascita di Gesù. Bisogna parlare della nascita di Gesù.
Intenzione: preghiamo per la pace.
Preghiere spontanee. Canto.
5 Pater; esclamazione: “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”.

2° Mistero:
Contempliamo Gesù che aiutava e dava tutto ai poveri.
Intenzione: preghiamo per il Santo Padre e per i Vescovi.

3° Mistero:
Contempliano Gesù che si affidava totalmente al Padre ed eseguiva la Sua Volontà.
Intenzione: preghiamo per i sacerdoti e per tutti coloro che servono in maniera particolare.

4° Mistero:
Contempliamo Gesù che sapeva di dover dare la vita per noi e lo fece senza rimpianti, perché ci amava.
Intenzione: preghiamo per le famiglie.

5° Mistero:
Contempliamo Gesù che ha fatto della sua vita un sacrificio per noi.
Intenzione: preghiamo, affinché anche noi possiamo essere capaci di offrire la nostra vita per il nostro prossimo.

6° Mistero:
Contempliamo la vittoria di Gesù: ha vinto Satana. È risorto.
Intenzione: preghiamo, affinché vengano eliminati tutti i peccati, così che Gesù possa risuscitare nei nostri cuori.

7° Mistero:
Contempliamo l’Ascensione di Gesù al cielo.
Intenzione: preghiamo affinché trionfi la volontà di Dio, affinché si compia la Sua volontà.
Dopo di ciò, contempliamo come Gesù ci ha inviato lo Spirito Santo.
Intenzione: preghiamo, affinché discenda lo Spirito Santo.
7 Gloria.

Leggi anche – Medjugorje – Jelena: La preghiera della Madonna al Sacro Cuore di Gesù

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]