Medjugorje: il messaggio di speranza del 2 maggio 2020, oggi si torna a Messa!

Ogni 2 del mese, eravamo abituati a ricevere il messaggio della Madonna per il tramite della veggente Mirjana di Medjugorje.

Medjugorje, pronti per la Messa con i fedeli dall'altare esterno,
Tutto è pronto per ripartire con la Messa aperta ai fedeli

Un appuntamento atteso, da molti anni, da quando il 2 gennaio 2000, Mirjana aveva ricevuto il primo messaggio dalla Vergine Maria, da divulgare all’umanità. Ne estraggo la prima parte che è davvero significativa, tanto più adesso. Indica in breve, tutta la missione delle apparizioni della Madonna del 2 del mese, che si sono concluse il 2 marzo 2020:

Messaggio del 2 gennaio 2000:”Cari figli, oggi, come mai prima d’ora, il mio Cuore chiede il vostro aiuto. Io, vostra Madre, prego voi, miei figli, di aiutarmi a realizzare quello per cui il Padre mi ha mandata qui..”.

Medjugorje: il 2 maggio 2020 una notizia di speranza 

Proprio oggi, 2 del mese, accade qualcosa che porta con se un messaggio di speranza per tutti: a Medjugorje verrà ripresa la celebrazione della Messa con la partecipazione del popolo. Una notizia che ci dà tanta gioia e ci fa ben sperare! La sospensione era avvenuta il 20 marzo, dopo che anche Medjugorje era stata raggiunta dal Coronavirus, e il contagio aveva colpito alcune suore e frati. Tra cui padre padre Ante Kutlesa, deceduto all’ospedale di Mostar nella notte tra venerdì 17 aprile a sabato 18 aprile 2020 a causa del Coronavirus.

E’ particolare che la Messa venga riaperta ai fedeli in occasione dell’inizio di maggio dedicato alla Madonna. E del primo sabato del mese dedicato al  suo Cuore Immacolato. Un cuore capace di attendere nella sofferenza e nell’incertezza, un cuore capace di credere quando tutto sembra perduto, un cuore che ci è di esempio tanto più adesso, in cui siamo nella prova e privati del bene più prezioso che ci sia stato donato: l’Eucarestia.

Abbiamo un compito: pregare!

La Messa verrà celebrata sull’altare esterno della chiesa di san Giacomo, quest’oggi, sabato 2 maggio, e domani, domenica 3 maggio, alle ore 18.00. Le disposizioni per i giorni successivi, verranno comunicate via via. Auspichiamo che possa esserci consentito, anche qui in Italia, di partecipare di nuovo alla celebrazione della Messa.

E affinché questo si realizzi al più presto, mettiamo in pratica il consiglio che la Madonna, fin dall’inizio delle sue apparizioni ci rinnova, un invito semplice ma efficace, in cui è racchiusa tutta la chiamata di un cristiano: pregare, pregare, pregare!

Simona Amabene 

@Riproduzine riservata

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it