Medjugorje: “Qui è il centro del mondo, luogo di preghiera e di pace”

medjugorje

Grazie a Dio, oltre ai tantissimi fedeli che ogni giorno arrivano a Medjugorje, spinti dal desiderio di conoscere di persona ciò che accade nel luogo in cui le apparizioni della Regina della Pace avvengono da ben 37 anni, ci sono anche molti sacerdoti e Vescovi. Tanti di loro si recano li per accompagnare i loro stessi parrocchiani e, puntualmente, restato conquistati dalla modalità con cui si prega, ci si avvicina alla Confessione e all’Eucarestia, si ritrova, insomma, la volontà di ripulire la propria spiritualità, la propria esistenza da tutto ciò che non appartiene al Signore.

Medjugorje: “Nostra Signora sta apparendo qui davvero”

Monsignor Hilarius Datus Lega, Vescovo della diocesi di Manokwari, è arrivato a Medjugorje dalla Papuasia (Indonesia). Come tanti prelati e devoti, ha affrontato un lunghissimo viaggio, per constatare coi propri occhi ciò che avviene in quel luogo santo ed essere benedetto dalle parole della Vergine Maria.

Ecco cosa ha testimoniato, in seguito a quel pellegrinaggio: “Medjugorje è il centro del mondo, luogo di preghiera e di pace; la gente viene qui perché Nostra Signora sta apparendo qui davvero, questo è un luogo di rinnovamento, di conversione, di un nuovo inizio. Medjugorje attrae molta gente; posso vedere le relazioni personali, questa è tutta opera di Dio, qualcosa che egli fa attraverso sua Madre Santissima ed i veggenti, mi piace davvero tutto ciò che vedo qui. Dio è sempre al lavoro, se lo vediamo o no, il messaggio di Dio deve essere annunciato dappertutto”.

Dopo questa testimonianza, Monsignor Hilarius Datus Lega ha fatto in modo di rimanere a Medjugorje per almeno tre giorni. Al suo ritorno in Papuasia, a potuto così portare a tutti il messaggio della Regina della Pace.

Antonella Sanicanti

Leggi anche – Medjugorje: “sarà riconosciuto, non c’è dubbio!”

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI