Maryanne e Tommy Pilling hanno una storia molto particolare da raccontare

Maryanne e Tommy Pilling hanno una storia molto particolare da raccontare
Maryanne e Tommy Pilling 

Maryanne e Tommy Pilling hanno una storia molto particolare da raccontare.
Sono sposati da più di 20 anni, ma per loro non è stato affatto facile ottenere gli assensi alla loro unione.
Infatti, oltre ad avere molti interessi in comune, hanno anche entrambi la sindrome di Down.

Il loro matrimonio risultava essere il primo al mondo, tra due persone con la Trisomia 21.
Molti erano convinti che Maryanne e Tommy non avrebbero saputo reggere ad una vita di coppia e che non conoscessero nemmeno il reale senso dell’amore.
Ma loro, invece, non hanno conosciuto un giorno di separazione e hanno dimostrato a tutti che sapevano bene ciò che stavano facendo; che l’amore è rimanere insieme ogni giorno e così affrontare la vita.

La sorella di Maryanne racconta del loro incontro, avvenuto nella cucina di un centro, che si occupava di adulti con delle difficoltà di apprendimento: “… era tornata a casa con un sorriso enorme. Non riusciva a smettere di parlare di lui e aveva chiesto se lui sarebbe potuto venire a cena”.
Di quel primo incontro, Maryanne, emozionatissima, ricorda “Non ero mai stata così felice in vita mia. Ho pensato che fosse bellissimo e adorabile”.
Passò un anno e mezzo, prima che Tommy si presentasse con un anello (di poco valore, ma in cui aveva risposto tutte le sue speranze), per chiedere la mano della sua Maryanne.

I genitori, non curanti delle parti avverse, li aiutarono a preparare le nozze, mentre il resto del mondo inviava alla coppia messaggi di assenso: tanti genitori di ragazzi down, saputo del progetto di Maryanne e Tommy, intravedevano, ora, una speranza anche nel futuro dei loro figli.

Maryanne ricorda ancora: “Il giorno delle nozze è stato il più bello della mia vita. E pensare che quando Tommy mi aveva chiesto la mano ero scioccata. Anche se poi non ci avevo pensato su due volte. Lui è il mio migliore amico”.

Antonella Sanicanti