Mark Wahlberg: ecco come ho trovato Dio

Mark WahlbergMark Wahlberg lo abbiamo visto tantissime volte, sul grande schermo, in molti film di successo, ma poco sapevamo della sua vita privata. L’attore è un cattolico convinto e con la fede in Dio misura tutte le cose della sua vita.

“Ora, prima di accettare un ruolo, mi assicuro che mi resti del tempo per stare con i miei figli e potermi impegnare in ogni aspetto della loro vita. Mia moglie ed io cerchiamo di insegnare loro i valori principali e la fede è il più importante”.
Ma non è stato sempre così.

La conversione

Prima di diventare celebre, infatti, ha vissuto una giovinezza affatto tranquilla, che lo avevano portano alla droga.
Finito in carcere per aver ferito una persona durante una rissa, un amico tra l’altro, ha avuto modo di riflettere tantissimo e di riscoprire che nel suo cuore pulsava un sentimento molto forte per il Signore: “Molta gente ha una crisi, va in carcere e trova Dio e quando non ne ha più bisogno si dimentica di Lui. Io passo invece gran parte della mia giornata rendendo grazie a Dio, per tutte le benedizioni che mi ha concesso”.

Ora, ha raggiunto molti successi e non lascerà più la retta via, per lui, infatti, la fama “va di pari passo con il nuovo incontro con Dio attraverso l’Eucaristia”.
Mark Wahlberg va a Messa ogni domenica “Se è necessario interrompo le riprese, ma vado sempre a Messa. È molto più importante del lavoro” ed ha fatto un lungo e impegnativo cammino spirituale per riuscire a chiedere perdono alle persone a cui aveva fatto del male.

Con l’organizzazione The Mark Wahlberg Youth Foundation, si propone di aiutare i giovani a non perdere la propria strada, la propria anima.
A loro dice: “Tutto ciò che di positivo è avvenuto nella mia vita è stato dovuto alla mia fede. (…) Se tutto finisse oggi per me, sarei felice, perché nella mia vita ho percorso un itinerario meraviglioso”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI