La Madonna aveva detto: “Si avvicinano grandi eventi e tumulti dolorosi”

La mistica Maria Esperanza de Bianchini ebbe diverse apparizioni di Maria che si è definita “Riconciliatrice dei Popoli”.

Maria Esperanza - Apparizione
photo web source

Quelle apparizioni, avvenute a Finca Betania, in Venezuela, sono state approvate dalla Chiesa, nel 1987.

Anche in quei messaggi la Madonna ci esortava alla conversione, all’essere uniti, a prenderci cura del creato, a ritrovare la giusta via della spiritualità.

Il primo messaggio della Madonna a Maria Esperanza de Bianchi fu dato il 25 Marzo del 1976. Diceva: “Figlia mia, mi avete qui, con le mani ricolme di Grazie e circondate con splendori di luce, per chiamare tutti i miei figli alla conversione. Questo è il seme di gloria che vi offro come “Maria Riconciliatrice dei Popoli”, perché vengo a riconciliarvi. La riconciliazione è l’eredità della fratellanza divina del mio Figlio divino. Figlia mia, porta il mio messaggio a tutti, vi custodirò qui nel mio Cuore, da oggi e per sempre!”

Maria Riconciliatrice dei Popoli chiede l’unione dei cristiani

La Madonna invogliava tutti alla preghiera, chiedendo la conversione delle genti e la riunificazione in un’unica Chiesa, fatta di fedeli e credenti nell’unico Dio. La veggente stessa, in seguito, spiegò, in un’intervista, quale fosse il preciso messaggio di Maria, in merito alla manifestazione del suo Figlio.

“Sarà molto diverso da come la gente pensa. Verrà in silenzio. La gente, a poco a poco, si renderà conto che egli è fra di noi. La sua prima apparizione avverrà in questo modo, perché in quei giorni una persona innocente, che egli ama molto, morirà. Questo avvenimento scioccherà il mondo, commuoverà il mondo. Molte persone crederanno.

Gesù busserà alla porta delle nostre “case”

Egli scomparirà per qualche giorno e poi apparirà di nuovo. E quando scomparirà la gente ritornerà nella confusione, nelle cose disordinate. Egli si bilocherà, moltiplicherà se stesso, per assistere tutti, nelle loro case (…). Verrà a bussare a ogni porta e, allora, la gente si renderà conto che si tratta davvero di lui”.

Maria Esperanza - Apparizione
photo web source

A Maria Esperanza fu anche chiesto: “Cristo ritornerà sotto forma di visioni? Se guardiamo a Matteo 24 e Luca 21, vediamo che si dice che quando Egli ritornerà sarà nella gloria, sopra una nube. Quindi lei parla di una manifestazione, non della seconda venuta?”.

La risposta della veggente fu la seguente: “Dio ci apparirà nella stessa maniera in cui è risorto, proprio in quel modo, nello stesso modo in cui è risorto, come un’apparizione. Ecco come apparirà, a lei, a me, a tutti in quel modo. Sta per iniziare ad apparire. E’ già tra di noi, ma non si rende visibile a noi, ma basta solo un piccolo gesto di Dio per aprire un’altra piccola porta nella nostra mente per vedere Gesù, quando egli desidera che noi lo vediamo. Per questo ho detto di stare pronti, perché le cose stanno per iniziare ad accadere”.

Per comprendere meglio i messaggi della Madonna alla mistica, ne riportiamo due, molto significativi:

Apparizione del 2 Aprile del 1989

“Figli, vi dò il benvenuto in quest’ora di giubilo … quando mi avete vista nella mia grotta di preghiera … con le mani estese per cullarvi, qui nel mio seno … e tutto questo, figli, perché possiate realizzarvi in comunione con me … attraverso la grazia che vi concederà il mio Figlio amatissimo. Figli, vi chiamo tutti … perché riceviate infinite grazie dal cielo del nostro Regno.

Auguro pace ai vostri giorni, pace al vostro spirito, ai cuori, alle vostre famiglie, a questo popolo venezuelano e a tutte le nazioni. Che la pace copra tutta la terra santificata dal Signore. Figli, siete pellegrini. Prendetevi cura della nostra terra con devozione, non la abbandonate. Unite tutti le vostre mani, per elevare a Dio la vostra preghiera, in un “grazie, mio Signore e mio Dio”.”. 

Apparizione del 5 Gennaio del 1990

“Figlia, figli, sono qui a contemplare la vostra preparazione spirituale in questa nuova data di inizio dell’anno 1990 … Vedo che è molto difficile per voi capire certe cose, ma col passare dei giorni vi renderete conto della realtà. Ecco quindi, da oggi, alzatevi tutti per evolvere e prendete coscienza del momento che il mondo sta vivendo, per potervi superare e riuscire a raggiungere l’obiettivo di valutare le virtù che vi rendono consapevoli del valore dell’uomo di oggi, che cerca un’attrattiva nel suo turbolento ambiente.

Si avvicinano grandi eventi e tumulti dolorosi in tutto il mondo. Paesi e Nazioni sono agitati dai tempi cattivi. L’uomo ha diminuito il suo potenziale, per quanto riguarda la sua spiritualità. Ecco che sta navigando contro la corrente divina della pace, dell’amore e dell’unione fraterna.

E’ per questo che mi sto facendo sentire con il mio divino Figlio, affinché i miei figli sentano nei loro cuori il nostro tocco soave e ascoltino l’annuncio che è arrivata l’ora della loro liberazione e si facciano presenti, attraverso l’amore santificato e continuino, il loro cammino in cerca della luce. (…)

Maria Esperanza de Bianchini – Apparizione – web source

Quanta volontà è necessaria! Ecco perchè dovete ubbidire umilmente agli insegnamenti e ai Comandamenti del mio amatissimo Figlio, affinché gli uomini ascendano alla fase della “grande Verità dell’incontro di Dio con i suoi figli, perché egli viene a dare di nuovo la vita, qualunque sia la loro condizione di razza, casta o religione. Per lui, sono tutti uguali. L’unica verità esistente dovrà essere di praticare il bene e condurre una vita generosa. Veglio su di voi qui nel mio Cuore”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]