Devozione al Santo Volto di Gesù: quello di Manoppello è il vero volto di Cristo? – Video

Quello di Manoppello è il vero Volto di Gesù?

Molti studi fatti non hanno potuto dare al velo del Volto di Gesù origini umane. Ecco in breve la sua storia

 

Nella provincia di Pescara, da quasi 450 anni, i fedeli portano le loro intenzioni e preghiere dinanzi al Volto Santo di Gesù.

Dove si trova il Santuario del Volto Santo di Gesù

Questo luogo di grazia si trova a Manoppello, un paesino di meno di 7000 abitanti nella comunità montana della Maiella. Qui sorge questo straordinario Santuario, all’interno del quale si può ammirare l’immagine del Santo Volto di Cristo.

Manoppello: l’origine divina del Volto Santo

L’immagine ritratta in un velo poco più piccolo di un normale foglio A4 mostra un volto maschile. Capelli e barba lunghi dai tratti regolari ed i colori leggeri. Fin qui sembrerebbe tutto normale. Lo straordinario arriva quando ci si interrogò sull’origine del velo. Numerosi studi hanno infatti tentato di verificare la pigmentazione del colore la disposizione della trama, il colore delle fibre senza ottenere risultati. Non solo, altra particolarità, non da poco, il fatto che “questo volto” sia su entrambe i lati del velo, perfettamente uguale. Non è dipinto, non è ricamato. Tutto porta a pensare che dietro a questo ci sia la mano divina. Non ultima la scoperta che sovrapponendolo alla Sindone le misure coincidano. L’unica differenza sta negli occhi. Chiusi nella Sindone (il velo che avvolse Cristo deposto nel Sepolcro), aperti nel velo di Manoppello. Fatto che fa pensare fortemente al velo della Veronica.

2sides_mirror

Da dove arriva il Velo?

Da dove è arrivata la misteriosa reliquia? La tradizione si basa su una storia scritta da Padre Donato da Bomba nel 1640: in un giorno sconosciuto dell’anno 1506 il fisico e astrologo Giacomo Antonio Leonelli, mentre si trovava con un po’ di gente in piazza, incontra un uomo forestiero arrivato a Manoppello. Il forestiero lo invita ad entrare con lui nella chiesa. Leonelli ricevette un misterioso velo incartato. Ebbe molta cura del misterioso oggetto e da quel momento ebbe molti vantaggi materiali e spirituali. Mentre srotolò il velo, scoprendo l’immagine di Cristo, il forestiero sparì.

Fonte: guida Manoppello