Madonna di Praga: diede una particolare istruzione a padre Cirillo

La Madonna di Praga apparve al Venerabile padre Cirillo della Madre di Dio, indicandogli dove andava collocata la famosa statua del Bambin Gesù di Praga. 

Madonna di Praga: indica a padre Cirillo la statua del Bambin Gesù
photo web source

La statua del Bambino Gesù di Praga fu inizialmente trasportata in città da una nobile di Praga che aveva sposato il principe Lobkowicz. Nel 1628 venne donata alla chiesa carmelitana di Santa Maria della Vittoria, legata al Miracolo della Montagna bianca di Praga avvenuto pochi anni prima.

La statua del Bambino Gesù e l’apparizione della Madonna di Praga

La statua tuttavia venne portata via dall’oratorio del carmelitani nel 1638, e fu trasportata in un altro luogo. La notte del 6 dicembre, però, la Madonna apparve a padre Cirillo. Maria indicò al religioso il punto esatto, collocato all’interno della chiesa, in cui la statua del Bambino andava posta.

La statua in questione era infatti ben nota per essere miracolosa, e il veggente di tutto ciò ne era pienamente informato. Era infatti accaduto che solamente un anno prima, il 5 settembre, il Bambin Gesù della stessa statua gli aveva parlato. In quell’occasione Gesù proclamò al veggente la frase che divenne poi celebre.

photo web source

La Madonna di Praga rivelò a padre Cirillo una splendida orazione

“Più mi onorerete, più vi favorirò”. I devoti al Bambin Gesù di Praga, infatti, conoscono molto bene questa locuzione, tanto che oggi si trova generalmente scritta ai piedi di tutte le riproduzioni della famosa statua.

Come ad esempio, in Italia, all’interno del Santuario di Arenzano, vicino a Genova. La Madonna rivelò inoltre a padre Cirillo della Madre di Dio, carmelitano scalzo e primo apostolo della devozione al Santo Bambino di Praga, anche un’importante orazione.

Orazione al Bambino Gesù di Praga

O Bambino Gesù, io ricorro a Voi, e Vi prego che per l’intercessione della vostra Santa Madre, vogliate assistermi in questa mia necessità (si può esporla), perché credo fermamente che la vostra Divinità mi può soccorrere. Spero con tanta fiducia di ottenere la vostra santa grazia. Vi amo con tutto il mio cuore e con tutte le forze dell’anima mia; mi pento sinceramente dei miei peccati, e Vi supplico, o buon Gesù, a darmi la forza di trionfarne.

Madonna di Praga: indica a padre Cirillo la statua del Bambin Gesù

Propongo di non più offendervi, e a Voi mi offro disposto a tutto soffrire, anziché darvi il minimo disgusto. D’ora innanzi voglio servirvi con ogni fedeltà, e, per amor vostro, o Divin Bambino, io amerò il mio prossimo come me stesso. Pargoletto onnipotente, Signore Gesù, io di nuovo Ve ne scongiuro, assistetemi in questa circostanza… Fatemi la grazia di possedervi eternamente con Maria e Giuseppe, e di adorarvi con gli Angeli santi nella Corte del Cielo. Così sia.

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]