Madonna del Soccorso di Minucciano: il demonio voleva prendere il bambino

La Madonna del Soccorso di Minucciano interviene in un momento di grande pericolo per un povero bimbo che si trova tra le grinfie del maligno.

photo web source

Nel quindicesimo secolo un contadino della cittadina di San Cassiano a Vico, in Toscana, durante un accesso di collera, arrivò addirittura a maledire suo figlio. L’uomo augurò incredibilmente a suo figlio che il diavolo lo portasse via con sé. Dopo questo terribile augurio, tuttavia, il diavolo si presentò veramente. Una volta arrivato nella dimora dell’uomo si prese il ragazzino.

Un uomo fece un’affermazione terribile e rischiò molto

Lì a fianco vi era anche la madre, che assistendo alla scena ne fu pietrificata dal terrore, e subito istintivamente si prodigò nell’invocare il soccorso della Madonna. Le sue preghiere furono tuttavia realmente esaudite. La Madonna del Soccorso apparve in quel preciso istante e scacciò via da sé il diavolo. In quel modo il piccolo fu liberato. Proprio da questo particolare la statua della Madonna del Soccorso è raffigurata con un bastone in mano.

photo web source

Questa viene venerata nell’omonimo santuario di Minucciano, nella provincia di Lucca in Toscana, dove un gruppo statuario riproduce fedelmente la scena. Padre Reno ha scritto un’invocazione alla Vergine del Soccorso, utilizzata per la prima volta il 25 Marzo 2020 presso il Sacro Eremo di Minucciano. Questa può essere utilizzata da tutti come invocazione durante ogni momento del giorno, in particolare in questo tempo di pandemia.

LEGGI ANCHE: Madonnetta di Genova: in quel luogo di santità appare al fondatore

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it