Madonna dell’Impossibile: il voto fatto nel momento del grande spavento

La Madonna dell’impossibile di Serra do Lima è oggi una delle mete più spirituali di tutta l’America Latina, ma l’origine di questa devozione affonda le radici in una vicenda miracolosa accaduta a un colonnello oltre due secoli fa.

madonna dell'impossibile sierra lima
photo web source

Il colonnello Antonio de Abreu Lima Pereira e la moglie Paula Moreira Braga costruirono una cappella e il 29 gennaio 1758 vi portarono la statua della Madonna dell’Impossibile direttamente dal Portogallo.

L’origine della devozione alla Madonna dell’impossibile di Serra do Lima

Dopo trent’anni il colonnello donò la cappella al Vescovado, sulla spinta di una importante grazia che ricevette dalla Madonna. Accadde infatti che durante una partita di caccia il il colonnello perse la cognizione del tempo e si trovò improvvisamente al buio nel bosco.

In preda allo spavento fece un voto alla Madonna dell’Impossibile. Qualora fosse riuscito a tornare a casa avrebbe costruito in quel luogo un santuario in onore della Vergine. Poco dopo trovò la strada del ritorno, senza incontrare sul cammino nessun animale feroce ad attaccarlo.

Il Santuario della Madonna dell’impossibile di Serra do Lima

L’amministrazione del santuario venne affidata alle Missionarie della Sagrada Famiglia nel 1920, fondato da don Giovanni Battista Berthier. In cambio i missionari dovettero ricostruirlo e ampliarlo, costruendo anche una strada per agevolare l’arrivo dei pellegrini. Venne costruita, oltre la strada, anche la piazza e un argine.

Oggi il Santuario della Madonna dell’Impossibile, nella Sierra Lima, è una delle sette meraviglie dello stato di Rio Grande do Norte e uno dei più grandi luoghi della religiosità nel Nordest del Brasile. Ogni anno qui vi giungono migliaia di pellegrini provenienti da tutte le parti del Brasile.

LEGGI ANCHE: L’incredibile rivelazione della Madonna fatta a suor Giustina

Le ragioni per cui Le fu attribuito questo titolo mariano

Il titolo di “Madonna dell’Impossibile” venne attribuito per tre ragioni, tre cose umanamente impossibili.

santuario madonna dell'impossibile sierra lima
photo web source

La prima, il fatto che sia stata concepita senza peccato originale. La seconda, che sia Vergine e allo stesso tempo Madre. La terza, che sia la Madre di Dio.

Di conseguenza furono molte le grazie, legati anche a casi sembravano del tutto impossibile, che elargì alla popolazione e in particolare ai suoi devoti.

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]