La Madonna ha davvero preannunciato la morte del Papa?

La “Signora di tutti i popoli”, sarebbe apparsa ad una veggente preannunciandole alcuni accadimenti poi avvenuti.

Signora di tutti i popoli
photo web source

Per 56 volte Nostra Signora di tutti i popoli sarebbe apparsa tra il 1945 e il 1959 ad Amsterdam a Isje Johanna Peerdeman (Alkmaar, Olanda 1905 – 17 giugno 1996), detta Ida. 

L’inizio delle apparizioni

Le appare per la prima volta il 13 ottobre 1917, quando Ida ha 12 anni. Mentre passeggia per le vie di Amsterdam vede una donna bellissima e luminosa, che pensa subito essere la Vergine Maria. Quella “Bella Signora” le sta sorridendo senza dire nulla, con le braccia leggermente aperte.

Ida non dirà a nessuno di quell’episodio nonostante si ripeta per due sabati, su consiglio del suo direttore spirituale, padre Frehe, che le dirà di essere cauta anche quando Maria le rivelerà un giorno cruciale per il Soglio di Pietro.

La Signora di tutti i Popoli

Le apparizioni più lunghe iniziano in ogni caso soltanto il 25 marzo del 1945, festa dell’Annunciazione, poco prima della fine della II Guerra Mondiale. La Madonna le rivela essere “Signora” e “Madre” di tutti i Popoli e dell’esistenza di un piano preparato da Dio per il mondo, che si sarebbe realizzato tramite la Madre.

La Madonna detta a Ida una preghiera e le mostra un’immagine, in cui la Vergine è raffigurata con i piedi che poggiano sul globo terrestre, una Croce alle spalle e un gregge di pecore tutt’attorno, a simboleggiare tutti i popoli, la cui pace è proprio nel volgere il proprio sguardo alla Croce.

La preghiera che Maria detta a Ida è questa: «Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre, manda ora il tuo Spirito sulla terra. Fa abitare lo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli, affinché siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Signora di tutti i popoli, la Beata Vergine Maria, sia la nostra avvocata. Amen.»

Il messaggio che riguarda il Papa

La Madonna chiede a Ida di inviare una lettera a Roma cosicché il Papa proclami un quinto dogma mariano: il ruolo di Maria come Corredentrice, Mediatrice e Avvocata degli uomini.

Nella notte tra il 18 e il 19 febbraio 1958, la Madonna annuncia alla veggente che Papa Pio XII sarebbe morto i primi di ottobre dello stesso anno. Padre Frehe, il padre spirituale di Ida, le chiese di conservare quel messaggio in una busta chiusa. Effettivamente Papa Pio XII morì il 9 ottobre a Castelgandolfo.

Dopo una lunga analisi, 31 maggio 2002 il vescovo di Haarlem, Joseph Maria Punt, ha riconosciuto l’autenticità delle apparizioni della Signora di tutti i Popoli.

Per dovere di cronaca riportiamo che la Congregazione per la Dottrina della Fede, ha recentemente puntualizzato che il giudizio della chiesa rispetto a tali apparizioni, resta quello (negativo) pubblicato dalla Diocesi di Amsterdam il 25 maggio 1974 in cui si afferma – dopo un opportuno studio – che “non constava della soprannaturalità delle apparizioni”. Non si capisce dunque perché il successivo vescovo diocesano, le aveva invece riconosciute veritiere nel 2002. Ma ciò che si comprende ancor meno è come mai fino a pochi mesi fa non c’è stato alcun intervento da parte del Vaticano, e tutt’ora non c’è stato per via ufficiali, ma solo un tacito assenso. E potrebbe la Chiesa avere in futuro un ripensamento e dare un diverso pronunciamento?

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]