Madonna dei Fiori: Egidia salvata dal miracolo che si ripete ogni anno

La Madonna dei Fiori di Bra apparve a una giovane liberando dalla morse di due malintenzionati. Da allora, ogni anno, si ripete uno straordinario miracolo. 

madonna fiori bra miracolo
photo web source

A Bra, in provincia di Cuneo, si trova uno uno straordinario giardino di pruni che fiorisce, stranamente, ogni anno in inverno. Ciò accade da quando la Madonna apparve il 29 dicembre 1336 ad una giovane donna sposa incinta, Egidia Mathis, salvandola in quella occasione dalle grinfie di due soldati malintenzionati, e in seguito aiutandola nel parto.

L’origine della devozione alla Madonna dei Fiori

Il giardino si trova tra l’antico ed il nuovo Santuario della “Madonna dei fiori”, in fondo a un lungo viale di olmi e platani. I soldati che attaccarono la giovane appartenevano alla stessa compagnia che in quegli anni stava fortemente attaccando tutto il Piemonte. In particolare, si trattava di due capitani stranieri, un inglese e un tedesco.

Le loro azioni erano motivazioni da una competizione a chi si dimostrava più in violento, e maggiormente capace di commettere atrocità. Così, motivati da queste terribili ragioni, giorno dopo giorno distruggevano le campagne, depredavano le abitazioni, mettevano taglie su interi paesi. Senza contare i numerosi rapimenti di ragazzi per farli diventare dei briganti.

I due malfattori inseguirono la bella Egidia e si appostarono

La giovane ogni sera era stata incaricata di portare latte e uova a una famiglia benestante, e per raggiungerla da casa sua era costretta a passare proprio davanti al corpo di guardia di questi due soldati. Ogni volta che passava lì davanti, però, doveva sopportare complimenti grossolani e sboccati. Egidia, all’udirli, tirare dritta con la testa rivolta verso il basso.

La ragazza però era molto bella, e una dei due malfattori mise gli occhi su di lei in maniera molto decisa. Per questo studiò il suo tragitto e decise di gettarsi su di lei non appena fosse passata di lì un’ulteriore volta. Così una nera, mentre era calata una forte nebbia, e i due si appostarono dietro due cespugli posti sul cammino della futura sposa.

La giovane invoca con tutte le sue forze la Madonna dei Fiori

Nel vederla passare di lì, canterellando, uno dei due si appostò dietro un pilone. La donna sentì due braccia stringerle attorno al collo all’improvviso. Lanciò un grido soffocato di dolore, e poco dopo cadde a terra, davanti al pilone, dove però vi era dipinta una Madonna bizantina.

Maria Vergine Santissima, aiutatemi voi“, pronunciò la ragazza con un filo di voce. A quel punto si compì il miracolo. Dai cespugli venne una grande luce improvvisa, tanto che la vegetazione arida sembrava essere fiorita all’improvviso. Tutto il pilone fu avvolto da questa luce che scendeva dal cielo. I due soldati, esterrefatti e storditi, se la diedero a gambe.

La ragazza capì che di fronte a lei vi era la Madonna

Egidia, una volta realizzato che i due si erano dati alla fuga, si alzò in piedi e vide di fronte a lei una dama splendente a rassicurarla. Giratasi verso il pilone, vide che l’immagine presente sulla nicchia non c’era più. Dopo poco quella Donna scomparve, ma lasciò intorno a lei tutta la campagna miracolosamente fiorita, nonostante si trattasse di una notte di dicembre.

La ragazza si dispiacque perché non riuscì a fare nessuna domanda a Maria. Si accorse però che stava per partorire, anticipatamente. Si ricoverò fra i cespugli lì vicino, e diede alla luce il suo bimbo. In quella notte faceva molto freddo, così cercò di ripararlo tra le sue braccia. A quel punto apparve di nuovo a lei la stessa Signora, che la confortò e le prese tra le braccia suo figlio, fasciandolo.

Ogni anno si ripete la miracolosa fioritura della Madonna dei Fiori

I pruni in mezzo a cui Egidia si era riparata, si accorse che erano anch’essi miracolosamente fioriti. In quel momento giunse a comprendere: quella di fronte a lei era la Madonna. Tornata a casa raccontò a tutti l’accaduto, e tornati tutti insieme sul luogo del miracolo videro che i cespugli erano ancora in fiore. La donna raccontava la verità.

Da quel momento, in maniera del tutto prodigiosa, ogni inverno si ripete la fioritura di quel giardino. Fin dal allora infatti botanici e studiosi hanno studiato il fenomeno senza mai giungere ad una spiegazione scientifica. Oggi, proprio in ricordo di quel momento straordinario, ancora resta in vigore l’abitudine di portare alla Madonna dei Fiori il fiocco che ricorda l’annuncio di nascita dei bambini che si vogliono consacrare alla Madonna.

photo web source

Preghiera alla Madonna dei Fiori di Bra

Santissima Vergine Maria, Madre di Gesù, che vi degnaste dar segno della vostra celeste protezione col far fiorire ogni anno, presso il Vostro Santuario, nei giorni più invernali, selvatiche pianticelle, deh! Voi prediletto fiore del cielo, fate che nello sterile nostro cuore spuntino i fiori delle virtù a voi più care, con le quali possiamo qui in terra maggiormente piacere al Vostro Figlio ed a Voi, per farVi un giorno bella corona nella celeste patria. Amen. Vergine dei Fiori Patrona di Bra prega per noi!

Francesco Gnagni

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]