Macron: “Oggi non è più vero che esiste una sola famiglia”

Macron: "Oggi non è più vero che esiste una sola famiglia"
Il Presidente della Francia Macron

Una parte della propaganda elettorale in Francia viene affrontata nelle scuole elementari. Il programma ‘Au Tableau‘ dell’emittente televisiva ‘C8‘ mostra i candidati alle prese con una classe delle elementari per spiegare loro aspetti fondamentali della politica e dei programmi elettorali. Nella puntata dedicata a Macron (attuale presidente francese), il candidato della sinistra spiega ai bambini il concetto di paternità e di famiglia di cui si fa portatore il suo partito, dicendo ai bambini che al giorno d’oggi l’idea di una famiglia unica ed invariabile è superata.

Emmanuel Macron: “Oggi esistono diverse tipologie di famiglia”

Interrogato dai bambini sulla sua famiglia, Macron spiega che la sua compagna Brigitte era già madre di tre figli quando si sono conosciuti e che al momento non hanno figli in comune. Il riferimento alla sua situazione familiare serve al presidente francese per aprire il discorso sulla famiglia odierna e a tal proposito dice: “Al giorno d’oggi esistono varie tipologie di famiglia”. All’affermazione precedente fa seguire una domanda: “Qualcuno di voi ha i genitori divorziati?” ed i bambini rispondono in maniera varia.

Le risposte dei bambini servono a Macron come conferma di quello che ha affermato precedentemente, e la domanda successiva: “Avete fratellastri e Sorellastre?” è la base alla successiva conclusione: “L’idea che si debba avere la stessa famiglia per tutta la vita non è affatto vera”. I bambini rimangono un po’ perplessi dall’affermazione di Macron, ma riflettono su come sono composte le famiglie e dimostrano di comprendere il ragionamento fatto dall’allora candidato alla presidenza.

Nel concludere il suo discorso sulla famiglia e l’uguaglianza Macron dice ai bambini che ci sono anche famiglie i cui genitori hanno lo stesso sesso e, sebbene nessuno di loro abbia due genitori omosessuali, il candidato gli spiega che tutti possono sposarsi per legge con chi vogliono: “La cosa più importante è che ci sia un progetto d’amore, di vita. La cosa più insopportabile sono le famiglie in cui i genitori non sia amano”, quindi tornando al suo rapporto con Brigitte aggiunge: “Noi abbiamo deciso di non avere figli perché almeno da parte mia è stata una scelta egoista, penso oggettivamente, dato che i figli di Brigitte li ritengo come se fossero miei e li amo come se fossero i miei”.

Luca Scapatello