Incredibile storia: diventa madre di tanti bambini a soli 26 anni

Una vicenda  che tocca il cuore e ci porta a una profonda  riflessione. La coraggiosa scelta di  una giovane che ha stupito tutti

letty e i suoi ragazzi
Letty e i suoi “figli” adottati – photo web: alicanthe

Letty, giovane volontaria in un orfanotrofio, compie un passo che in pochi sarebbero stati capaci di fare. Ha adottato dei bambini, cercando così di dar loro un futuro migliore. Il suo racconto.

Il grande cuore di Letty

Un’esperienza che l’ha segnata nel profondo e, da questa, la necessità di far qualcosa per quei piccoli in difficoltà. Letty ha soli 26 anni ma la sua è stata una scelta di vita che la cambierà nel profondo: adottare dei bambini dell’orfanotrofio dove, ei stessa, è stata volontaria per qualche tempo.

Aveva 18 anni quando partì per la Tanzania per questa sua esperienza in orfanotrofio. La paura dei suoi genitori e la pausa, per un anno, dalla sua vita di sempre: “Ho scelto la Tanzania dopo aver visto che centinaia di migliaia di bambini vivono per strada” – ha spiegato Letty.

L’adozione di alcuni bambini per dar loro un futuro

L’impatto con la realtà del luogo non è stato, di certo, facile. Bambini che avevano, anche subito, ogni tipo di violenza, erano lì, quasi a chiedere aiuto. Il lavoro in quel luogo di sofferenza, che poi ha chiuso, l’ha portata a prendere una decisione: adottare alcuni di loro per salvarli da un futuro peggiore. “Volevo creare un posto sicuro per loro qui; dove si potessero sentire amati e non trattati come se fossero in uno zoo” – continua Letty.

L’adozione e il suo diventare il loro tutore legale: “Sono la figura materna della casa. Alcuni di questi bambini non hanno mai avuto genitori e mi considerano la loro madre. Ma altri mi vedono come una sorella maggiore, perché non sono molto più grande di loro […] Quando li vedo così felici e fanno le cose con determinazione, capisco che ne è valsa la pena” – racconta con orgoglio la giovane.

Letty: “Lì in Tanzania, ci sono altri bambini che chiedono aiuto”

Ragazzi e bambini che avevano un futuro già scritto e segnato, fatto di violenze e soprusi. Ora i bambini da lei salvati, hanno iniziato una nuova vita: c’è chi studia, chi va al college, chi è diventato musicista. Ma è la stessa Letty a pensare che laggiù, in Tanzania, ci sono tanti altri piccoli che aspettano un futuro migliore: “Ci sono sempre bambini che hanno bisogno di aiuto. La cosa più difficile è ottenere un aiuto finanziario, ma nei prossimi 5 anni spero di poter aiutare quante più persone possibile ad uscire dalla strada”.

Da qui, la necessità di creare un’organizzazione benefica, la “Street Children Iringa” (dal nome del villaggio dove si trova l’orfanotrofio in Tanzania), per raccogliere fondi proprio per salvare tanti altri bambini.

Fonte: alicanthe

LEGGI ANCHE: L’incontro col suo ex allievo che gli cambia la vita con un gesto d’amore

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]