Le vostre intenzioni nella Messa di oggi in onore a San Giuseppe

Nel primo mercoledì del mese dedicato a San Giuseppe, gli uomini riceveranno non una pioggia di grazie, ma torrenti fortissimi di grazie straordinarie. 

A dirlo è proprio San Giuseppe che in questo giorno elargisce con sovrabbondanza le grazie a coloro che si sono affidati alla sua intercessione.
Fiduciosa nella sua promessa, oggi primo mercoledì del mese di luglio dedicato appunto a San Giuseppe, ho partecipato alla Santa Messa nella chiesa dove si venera il padre putativo di Gesù, che si trova nel cuore della mia città, La Spezia. E ho affidato al Signore per il suo tramite, le intenzioni dei fratelli e delle sorelle delLa Luce di Maria che hanno aderito alla novena rivolta a San Giuseppe con un’intenzione particolare: per coloro che sono senza lavoro. Un problema che affligge un numero crescente di persone e famiglie in Italia, tanto anche di conseguenza alla crisi provocata dal Covid-19.

San Giuseppe: che cosa ci ha promesso?

Condivido con tutti quelli che mi onorano e che ricorrono a me, tutte le grazie, tutte le benedizioni, tutte le virtù e tutto l’amore che ho ricevuto dal mio Divino Figlio Gesù e dalla mia Sposa Maria Santissima, quando ancora io vivevo in questo mondo ed ora tutte le grazie che continuo a ricevere nella gloria del Paradiso. Mio caro figlio, quale grande onore e dignità ho ricevuto dal Padre Celeste.

Lui ha fatto esultare di gioia il mio Cuore. Il Padre Celeste mi ha concesso l’onore di poterlo rappresentare in questo mondo, col darmi l’incarico del suo Divino e amato Figlio Gesù Cristo. Il mio Cuore rimase così sorpreso per tanta dignità che io mi sentivo incapace, indegno per un favore e beneficio così grande. Tuttavia ho posto tutto nelle mani del Signore e, come suo servo, ero disposto a fare la sua Santissima Volontà.

Prometto di intercedere davanti a Lui per tutti coloro che onoreranno questo mio Cuore, ricorrendo a me. Darò la grazia di poter risolvere i problemi più difficili, soccorrere alle necessità più urgenti che agli occhi degli uomini sembrano impossibili. Per la mia intercessione e con l’aiuto di Dio tutto sarà possibile. Benedico questa notte, tutta l’umanità. Spargo le grazie del mio Cuore su tutti i peccatori perché si convertano.

Devozione San Giuseppe

L’appuntamento di preghiera rivolta a San Giuseppe si rinnoverà costantemente nei nove giorni che precedono il primo mercoledì del mese. E se aderiremo con fiducia e perseveranza, scopriremo in lui, sempre di più, un padre, un protettore, una guida per la via di una vera vita cristiana.

Simona Amabene  

@Riproduzione riservata 

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]