Le sue inquietanti parole: c’è un legame tra intelligenza artificiale e demonio?

La sconvolgente dichiarazione di Elon Musk che continua a fare discutere. Il multimiliardario avrebbe infatti affermato che con l’intelligenza artificiale si  prova a fare qualcosa di estremamente pericoloso e inquietante. 

Le sue parole hanno infatti messo in luce qualcosa di cui l’umanità dovrebbe stare molto attenta, piuttosto che prenderla alla leggera.

elon musk
photo web source

Musk è un miliardario di origini sudafricane famoso per avere fondato, tra le altre, le società Tesla, Neuralink e SpaceX. La prima attiva nel settore della robotica, la seconda invece più rivolta a progetti che si potrebbero definire “transumani”, legati alle neuro-tecnologie ma anche e soprattutto allo sviluppo di interfacce neurali impiantabili. Mentre con la terza Musk punterebbe alla creazione di una vera e propria colonia su Marte.

Chi è Elon Musk e cosa pensa

Noto in tutto il mondo per le sue dichiarazioni altamente sui generis, in passato ha affermato che l’intelligenza artificiale entro il 2025 supererà qualsiasi cervello umano, generando cambiamenti oggi difficili da immaginare per gli esseri umani. Dichiarazioni roboanti che sembrano più che altro sparate per aizzare le borse e l’immaginario collettivo dietro la sua figura, ma è interessante capire cosa ci sia di vero in ciò che afferma.

Sicuramente ad oggi Musk è una tra le cinque persone più ricche della terra, i cui patrimoni sono superiori a quelli di gran parte degli stati africani messi insieme, secondo Forbes nel 2021 è risultato a tutti gli effetti l’uomo più ricco del mondo. La sua convinzione è in ogni caso che nel futuro prossimo non saranno le persone ad essere le creature più intelligenti del pianeta, ma al contrario per loro il mondo diventerà un posto sempre più instabile e pericoloso.

In particolare, anche a causa dei drammatici cambiamenti portati nella società dallo sviluppo dell’intelligenza artificiale. Parlando con il New York Times, Musk ha confessato che secondo lui questo momento in cui le macchine diventeranno più intelligenti dell’umanità è già arrivato, ma che nonostante ciò il mondo non collasserà. Tuttavia, ha cercato di spiegare cosa significhi oggi tutto questo per gli uomini e le donne di questo pianeta.

Le sue inquietanti affermazioni su intelligenza artificiale e demonio

Ha infatti spiegato che l’intelligenza artificiale potrebbe ad esempio provocare la terza guerra mondiale, con la vittoria che sarà in mano alle macchine, nei cui confronti sarà come lo scimpanzé è oggi per l’umano. Di fatto, un aspetto che caratterizza personaggi come Musk, o Bill Gates, Mark Kuckemberg e similari, è la loro smisurata volontà di potenza che va oltre ogni ragione razionale, spesso dettata da paranoie esistenziali personali e collettive molto problematiche, le cui ricadute rischiano però di intaccare tutta l’umanità a causa della loro influenza globale.

LEGGI ANCHE: Transumanesimo: la pericolosa ideologia che vuole cancellare l’uomo

Di fatto, però, c’è un limite oltre cui l’uomo non potrà mai andare, che è quello della Creazione divina, di quanto Dio ha stabilito per l’umanità. Pensare di superare questa barriera significa inoltrarsi in un territorio assolutamente demoniaco, e non a caso le dichiarazioni rilasciate da Musk, purtroppo, vanno proprio in questa direzione.

In un’intervista infatti Musk, dopo avere spiegato che “l’intelligenza artificiale è peggio delle armi nucleari”, ha dichiarato che “con l’intelligenza artificiale stiamo evocando il demonio”, e aggiunto “come in tutte le storie, c’è un tizio con pentacolo e acqua santa sicuro di controllare il demonio, ma non funziona così”. In sostanza, l’imprenditore nel 2014 avrebbe poi affermato che la creazione dell’intelligenza artificiale è pareggiabile “all’invocazione di un demone” e che per questo bisogna stare particolarmente attenti.

elon musk
Elon Musk – photo web source

LEGGI ANCHE: Chip nel cervello di una scimmia, prossimo passo in quello dell’uomo?

“La persona che crea l’IA è come un esorcista di demoni che evoca il male, sicuro di poterlo controllare. Tuttavia, questa è solo un’illusione, e tutto può succedere al contrario ”, ha detto Musk. I cristiani non possono che pregare affinché il cuore di questa generazione di personalità di ravveda e incontri finalmente il Signore, consapevoli però che nulla può scalfire la Sua potenza, ma che tuttavia l’umanità può farsi molto male con le sue stesse mani.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it