Le Ostie rubate diventano un Miracolo.

media-297342-7

I fenomeni miracolistici legati all’Eucarestia sono molti e ancora oggi come già del resto ne abbiamo parlato in precedenza se ne aggiungono di nuovi e di recenti. I miracoli Eucaristici continuano ad accadere Quelli ufficialmente approvati dalla Chiesa sono più di 130, ma se dovessimo considerare anche le conversioni legate all’Eucaristia, il numero diventa difficilmente calcolabile: la più famosa di queste ultime è quella dell’accademico di Francia André Frossard: l’8 luglio 1935 entrò per caso, da ateo che era, in una chiesa di Parigi, guardò il Santissimo Sacramento senza sapere cosa fosse ed in un istante dopo si è convertito.
E’ di qualche tempo fa lo straordinario accertamento della conservazione delle 223 ostie di Siena. Le immagini che vedrete sono stupefacenti e testimoniano e documentano il prodigio oggi più visibile che mai che si ripete da ben 284 anni. Partiamo da Siena, dalla città toscana del Palio. Qui nel 1730 351 ostie consacrate – ovvero ostie in cui secondo la chiesa cattolica è presente il corpo e sangue di Cristo – furono rubate da ignoti ladri sacrileghi e poi furono successivamente ritrovate integre. Quelle stesse ostie – oggi ne sono conservate 223 perché le altre sono state utilizzate in controlli ed esami precedenti .- si conservano ancora oggi intatte dopo quasi tre secoli nella Basilica di San Francesco . Le immagini appena viste sono state girate durante la recognitio ufficiale alla presenza del vescovo, cioè durante un accertamento alla presenza di tecnici e medici. Il miracolo di Siena è attestato dalla tradizione e soprattutto dalla Fede. Cosa dice la Scienza invece? Positivo è il responso ufficiale del Cnr redatto a seguito dell’ultima recognitio ufficiale. Sono intervenuti p. Nicola Scarlatino, rettore Basilica San Francesco di Siena, Piergiorgio Viviani, avvocato e Mons. Antonio Buoncristiani Arcivescovo di Siena.