La triste profezia di Papa Francesco che si è purtroppo avverata.

 

 

Argentina, trovato morto il sacerdote “anti-narcos” suicido? ma quando mai 

Fedeli in lacrime per la morte di Juan Heraldo Viro Rapiti e assassinati due sacerdoti nello stato messicano di Veracruz

Sconcerto e tristezza , per la morte di padre  Juan Viroche sacerdote Argentino impegnato nella lotta al narcotraffico, il suo corpo è stato ritrovato senza vita ieri a Tucuman a 70 Km di distanza dalla capitale. la Commissione episcopale per la pastorale per la droga-dipendenza ha pubblicato un breve comunicato dove si legge:

“padre Viroche, ai suoi più stretti collaboratori, aveva espresso profondo dolore per le minacce ricevute dalle mafie della droga”. La Conferenza episcopale Argentina, da parte sua, “esprime il suo dolore e il suo sgomento per la morte di padre Juan Heraldo Viroche, parroco della parrocchia di Ntra. Sra. Del Valle de La Florida, a Tucuman. Ci uniamo alla richiesta dell’arcivescovo locale al fine di un chiarimento veloce dei fatti e siamo vicini alla famiglia di padre Viroche, ai fedeli della parrocchia e della Chiesa di Tucuman”.

Ricordiamo le parole di papa Francesco che ammoniva attenti l’Argentina corre sei rischi di diventare il nuovo Messico dove uccisioni e massacri sono all’ordine del giorno il pontefice afferma: “l’Argentina rischia la messicanizzazione”.