La Tremenda profezia il demonio avrà il controllo della terra grazie agli errori degli uomini

 

I delitti del XX secolo sono stati preannunciati ad una mistica spagnola, Madre Mariana Francisca Torres de Jesus, vissuta nel ‘500 D.C. la quale decise di sacrificarsi in prima persona pur di salvare le anime di quelli che avrebbero vissuto quell’infausto periodo.

 

Nata nel 1563 in Spagna Mariana segui la venerabile zia Madre Maria Taboarda in una missione assegnata loro da Gesù: fondare un nuovo ordine in Ecuador, l’Ordine delle Suore dell’Immacolata Concezione. Un giorno del 1582 la giovane Madre Mariana stava pregando ai piedi del tabernacolo, improvvisamente un rombo eclatante la distolse dalle sue preghiere facendola girare verso le porte del tempio, subito dopo le porte si spalancarono ed una luce intensa si diffuse per tutta la Chiesa.

 

In quella luce Mariana vide le sofferenze di Gesù sul Golgota, ai suoi piedi la Madonna e Maria Maddalena versavano lacrime di dolore. Convinta che potesse aver sbagliato qualcosa chiese a Gesù se fosse lei la causa delle sue sofferenze, ma il suo angelo custode la rialzò da terra e la confortò facendole capire di non preoccuparsi perché Nostro Signore voleva rivelarle un segreto.

 

Mariana pose la stessa domanda alla Madonna avendola vista travolta da un pianto inconsolabile, ma Lei con la tenerezza che la contraddistingue le disse: “No, figlia mia, non sei tu, ma il mondo criminale”. Dopo quelle parole soavi una voce profonda irruppe, era il Padre Eterno, e disse: “Questo è il castigo per il XX secolo”. D’un tratto apparvero tre spade sulla testa di Gesù sulle quali c’era scritto: Punirò l’Empietà, Punirò L’Eresia, Punirò L’impurità”.

 

La giovane non capiva, così la Madonna con dolcezza le chiese se volesse sacrificarsi per le persone di quel periodo, Mariana non esitò un secondo e si offri senza timore, nello stesso istante le tre spade le si conficcarono nel petto causandone una morte mistica. Mentre si trovava in quello stato Gesù le mostrò due corone di spine, una piena di luce l’altra ricolma di fiori e spine, poi le disse: “Mia sposa scegline una!”. La prima corona le avrebbe permesso di essere assunta in cielo, la seconda di tornare in terra a continuare la sua opera di bene, Mariana scelse di tornare in terrà per poter espiare i peccati delle persone del XX secolo.

 

Tornata sulla terra Mariana ricevette le stigmate, segno insieme della grazia e del patimento divino, la Madonna la sostenne nella sua strenua lotta per la purificazione, prima affidandole la costruzione di una statua che raffigurasse la“Maria del Buon Successo della Purificazione, la Regina del Cielo e della Terra” come segno tangibile del successo della purificazione, e poi mantenendo segreta l’opera in terra di questa donna pia fino al XX secolo.

 

La Madonna consegnò a Mariana i peccati del secolo appena trascorso con 500 anni d’anticipo e la mistica li annotò affinché si potesse conoscere la grandezza di quel messaggio. Queste le rivelazioni concesse alla mistica: non verrà data importanza ai Sacramenti del matrimonio e dell’estrema unzione, l’educazione secolare farà perdere la fede nei Santi Ordini, il demonio avrà il controllo della terra grazie agli errori degli uomini, i bambini perderanno l’innocenza e le donne perderanno la pudicizia.

 

La precisione di tali previsioni fa quantomeno riflettere sopratutto pensando che queste sono state fatte cinque secoli prima. La Chiesa Romana che ha appurato che le Visioni di Mariana sono autentiche sta provvedendo affinché la mistica venga santificata per i martiri subiti e per il valore immenso del suo sacrificio.