La profezia di Padre Amorth: Siamo ormai negli ultimi tempi.L’Isis è governato da satana.

url5

Molti sono convinti che l’offensiva avviata dall’Isis non si a causa di una guerra di religione, che colpisca tutto e tutti, ma in realtà non è così come si evince dalle parole del giornalista Magdi Cristiano Allam:

Come da copione i terroristi islamici hanno fatto questa mattina irruzione nel Radisson Hotel di Bamako, capitale del Mali, al grido di “Allah è il più grande”. Come da copione hanno separato gli ostaggi “credenti”, cioè i musulmani, dai “miscredenti”, cioè tutti i non musulmani, facendo recitare loro versetti del Corano. I musulmani sono stati rilasciati, i non musulmani sono stati uccisi o trattenuti.

Cari amici, come è possibile che ci sia ancora tra noi chi sostiene che non sarebbe una guerra di religione? Come è possibile che qualcuno, a partire dal capo di governo Renzi, continua a dire che non saremmo neppure in guerra e che la stessa parola guerra non debba essere pronunciata?

Ha rincarare la dose ci pensa Padre Gabriele Amorth che senza mezzi termini afferma che il califfato è in mano a satana, è lui che tira le fila della inaudita violenza con cui agiscono gli jihadisti.

“Il Califfato è Satana”. Parola di esorcista. Gabriele Amorth in un’intervista a Il Giorno, parla dell’Isis e dell’accanimento dei jihadisti contro i cristiani.

“Le cose accadono prima nelle sfere spirituali, poi diventano concrete su questa terra. I regni spirituali sono solo due. Lo Spirito Santo e lo spirito demoniaco. C’entra perché il male mascherato in vari modi, politiche, religiose, culturali, ha un’unica fonte ispiratrice, il demonio. Da cristiano, combatto la bestia spiritualmente”.

E aggiunge senza mezzi termini: “Anche la politica mondiale che oggi pare priva di risposte di fronte al massacro dei cristiani dovrà combattere l’Isis e lo farà in modo differente”. Poi l’esorcista parla dell’islam: “Se avanza come pare chiediamo cosa ha fatto l’Occidente nel corso degli ultimi decenni. Ha mandato Dio al diavolo. Via le benedizioni dalle scuole, via le croci, via tutto, largo allo squallore”. Infine parla di Satana: “Mi risponde solo quando lo interpello. Ripete che il mondo è in suo potere, e qui dice il vero. Biblicamente parlando, siamo negli ultimi tempi e la bestia è al lavoro freneticamente”.