La preghiera preferita da Padre Pio che recitava per una particolare intenzione

Spesso quando preghiamo per una persona che ci sta molto a cuore o per un’intenzione specifica, usiamo le parole delle orazioni che ci sono più care. Lo stesso faceva Padre Pio. 

Ecco qual era infatti la preghiera che il santo di Pietralcina recitava nei momenti di maggiore trasporto emotivo.

padre pio
photo web source

Padre Pio è noto per essere stato un santo legato a una quantità a dir poco straordinaria di grazie e miracoli in Italia e in tutto il mondo. Molte persone hanno infatti avuto istanti di vera e propria grazia per mano dell’intervento di Padre Pio nei momenti più duri della loro vita, spesso in coincidenza di momenti di preghiera e invocazione.

Le tante grazie elargite da Padre Pio

Non sempre si pensa però, che oltre ad avere elargito una miriade di grazie a tanti fedeli e suoi figli spirituali, anche lo stesso Padre Pio pregava moltissimo, anche per intenzioni molto precise, e lo faceva in alcuni casi recitando quella che è stata riportata come la sua preghiera preferita.

Molte persone ogni giorno chiedevano a Padre Pio di pregare per un’intenzione specifica, raggiungendolo di persona a San Giovanni Rotondo oppure inviando lui delle lettere. Si dice che Padre Pio fosse costantemente con il Rosario in mano, al punto di recitarne decine e decine ogni giorno.

L’orazione venne composta da Santa Margherita Maria Alacoque

In questo caso specifico, la preghiera che il Santo amava spesso pregare per coloro che glielo chiedevano era stata composta da Santa Margherita Maria Alacoque, ed è nota con il nome di “Novena al Sacro Cuore di Gesù”. Santa Margherita, monaca e mistica francese, visse nel XVII secolo e durante la sua vita ricevette moltissime visioni di Gesù, a partire dalla prima nel 1673. La prima apparizione della Madonna invece la santa la ebbe ancora prima, nel 1661, all’età di soli 14 anni.

La preghiera è la seguente e se la si vuole recitare proprio come fece molte volte il grande santo, c’è bisogno di farlo aprendo totalmente il nostro cuore alla Grazia di Dio, e non solamente limitandoci a recitare delle parole in forma di cantilena come se si trattasse di una formula magica. Ricordiamoci che il Signore agisce attraverso le nostre preghiere, operando dentro di noi e anche nel mondo esterno, e per questo serve la consapevolezza che nel pregare ci facciamo strumenti della Sua volontà nelle nostre vite e in quelle dei nostri cari.

La preghiera di Padre Pio da recitare come faceva lui

O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto”. Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.
O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà”. Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.
Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno”. Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.

Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi.

Amen

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it