La preghiera della fiducia

PREGHIERA DI TOTALE FIDUCIA

 

 

 

Oh, quanto è difficile avere fiducia. La società, piuttosto, ci abitua e ci educa a diffidare, delle istituzioni, del clero, delle persone … spesso anche di noi stessi e delle nostre percezioni e credenze.

Cosa allora potrà mai indurci ad affidare la nostra giornata, le nostre idee, le nostre azioni, le nostre aspettative ad altri, tanto più se sono esseri ultraterreni, che non ci sono accanto (almeno non in modalità terrena)?

La risposta è una sola: la fede può spingerci a questo, ad avere una fiducia nel Dio invisibile ad occhio umano, ma particolarmente presente nel cuore cristiano e devoto.

Certi che l’assidua preghiera contribuirà a farci crescere come figli di Dio e ci accompagnerà sulla via della conoscenza e della rivelazione delle sane opere da compiere e dei nostri carismi, non smettiamo di cercare l’invocazione che fa al caso nostro, tra le tante proposte da Santi o scrittori, ispirate dallo Spirito Santo.

Questi, non soltanto ci offrono un immediato modo per iniziare a pregare, ma ci prestano le loro parole, perché le nostre intenzioni sia espresse al meglio e ascoltate più velocemente.

La breve ed efficace preghiera che segue, non solo ci invita a fidarci del Signore, ma ci ricorda di adagiarci tra le sue amorevoli braccia, per divenire capaci di comprendere ed accettare ogni situazione, anche la più difficile; ci invita ad avere il coraggio di lottare per modificare le questioni che non è opportuno portare avanti; ci insegna a distinguere il bene dal male, ciò che spetta a noi da ciò che bisogna lasciare alla decisione del Signore, sicuri che, solo lui, farà la cosa migliore.

“Mio Dio, non solamente confido in te, ma non ho che fiducia in te.

Donami, dunque, lo Spirito di abbandono, per accettare le cose che non posso cambiare.

Donami anche lo Spirito di forza, per cambiare le cose che posso cambiare.

Donami, infine, lo Spirito di saggezza, per discernere ciò che dipende effettivamente da me e allora fa che io faccia la tua sola e santa volontà! Amen.”