La potente preghiera del Rosario della Liberazione, se recitata con fede porta grandi frutti

festeggiamenti-in-onore-di-san-michele-arcangelo-2014-dolianova-12-13-luglio-2014-parteollaclick-620x330-620x330

Il Rosario della Liberazione si recita con una comune corona del santo rosario e per una sola
intenzione alla volta. Faccio un esempio: per la conversione propria o di una persona, per il
matrimonio, per la famiglia, per la persona, per la salute, per il lavoro, per i parenti, per gli
amici, per i nemici (non dovrebbero esserci i nemici), e per qualsiasi intenzione.
Il Rosario della Liberazione si basa sulla Parola di Dio e deve essere recitato con fede per la
gloria di Gesù Cristo Nostro Signore, chiedendogli la guarigione, la salvezza e la liberazione
per noi e per tutti coloro che Dio ha messo vicino a noi e per tutti quelli che portiamo nel
cuore.

Il Rosario della Liberazione inizia con il Credo degli Apostoli e termina con la Salve Regina.
Esempio pratico: recito il Rosario della Liberazione per me.

Sul grano del Padre Nostro dico: “Se Gesù mi fa libero, sarò libero veramente”.

Sui grani dell’Ave Maria dico:
Gesù, abbi pietà di me! Gesù, guariscimi! Gesù, salvami! Gesù, liberami!

PREGHIERA

Signore Gesù, vogliamo lodarTi e ringraziarTi, perché attraverso la tua Misericordia e Pietà hai
creato questa potente preghiera, per produrre meravigliosi frutti di guarigione, salvezza e
libertà nella nostra vita, nelle nostre famiglie e nella vita di coloro per cui preghiamo. Grazie,
Gesù, per il Tuo infinito Amore per noi! Padre Celeste, noi Ti amiamo con tutta la fiducia di figli.
Ci avviciniamo di più a Te, in questo momento, e preghiamo che lo Spirito Santo riempia il
nostro cuore. Padre, affinché lo Spirito Santo possa scendere dentro di noi, vogliamo svuotarci
attraverso il Segno della Croce e rinnoviamo il nostro completo e incondizionato affidamento a
Te. Chiediamo che tutti i nostri peccati possano essere perdonati e affidati, ora, al Corpo piagato
di Gesù. Abbandoniamo tutte le afflizioni, preoccupazioni, angosce e tutto ciò che ha portato via
la gioia dalla nostra vita. Ti consegniamo il nostro cuore in Nome di Gesù. Padre, noi mettiamo
anche tutte le nostre malattie del corpo, dell’Anima e dello Spirito sul Corpo Crocifisso di Gesù;
tutte le preoccupazioni per la nostra famiglia e per il lavoro, i nostri problemi finanziari e
matrimoniali; tutte le nostre angosce, incertezze e afflizioni. Signore, noi imploriamo il potere
redentore del Sangue di Gesù. Possa questo Sangue spargersi su di noi, per lavare e purificare
il nostro cuore da tutti i cattivi sentimenti. Gesù, abbi pietà di me! Gesù, abbi pietà di noi!
Sì, Padre, vogliamo donarTi tutti i nostri desideri, debolezze, miserie e peccati; il nostro cuore,
corpo, Anima e Spirito, tutto ciò che noi siamo e abbiamo: la nostra Fede, vita, matrimonio,
famiglia, lavoro, vocazione e Ministero. Riempici del tuo Spirito, Signore! Riempici del tuo
Amore, del tuo Potere e della tua Vita! Vieni, Spirito Santo! Vieni, nel Nome di Gesù!