La Piccola Iraila che ha commosso il mondo della musica ora canta per gli Angeli

 

 

 

Ora è un Angelo la piccola Iraila, dopo 4 anni di dura lotta con una terribile malattia si è spenta proprio mentre la sue esibizioni CANORE alla TV nella trasmissione “La Voz Kids” andranno regolarmente in onda con il benestare dei suoi genitori che hanno rispettato le volontà del piccolo talento di rivedere i le sue esibizioni davanti allo schermo, ma lei purtroppo si è spenta prima. Toccanti le parole della suo vocal  coach la nota cantante Spagnola Malù che dice: Gli Angeli ti stanno aspettando la tua voce allieterà anche loro.

Iraila La Torre, una delle concorrenti di “La Voz Kids”, spin off per bambini della versione spagnola di The Voice, è morta qualche giorno fa. Ad annunciarlo è stata la stessa famiglia. La bambina, che lottava da quattro anni contro il cancro, aveva commosso tutti durante l’audizione quando, dopo essere stata scelta dai giudici  David Bisbal, Rosario e Malù, cantando “Diamonds” di Rihanna, scoppiò in un lungo pianto che fece il giro del web. L’ingresso nel programma fu una sorpresa e un sogno che si realizzava per la bambina. Il programma è stato registrato, però, quando la bambina stava ancora bene, lo scorso luglio, e sta andando in onda in questi giorni. Il momento della sua “Battle” sarebbe dovuto andare in onda fra pochi giorni, ma il destino, però, ha voluto che Iraila non potesse vedersi in tv.

Durante il funerale a cui hanno partecipato anche i concorrenti del talent sono state suonate le note “Girl on fire” di Alicia Keys.

La sua coach, la cantante iberica Malù ha voluto ricordarla così su Twitter: “Ancora una volta la morte si mostra nella sua forma peggiore… Iraila, amore mio, gli angeli ti stanno aspettando… Riposa in pace”. I vertici del programma e di Telecinco hanno rispettato la volontà della famiglia di mandare in onda le puntate con la figlia: “Rispettando il volere della famiglia di Iraila, Telecinco trasmetterà “La Voz Kids” senza alcuna modifica riguardo al contenuto”.