La nuova Pompei del Guatemala

 

Guatemala, dopo la violenta eruzione del Volcan del Fuego, il tragico  bilancio è salito a 78 morti accertati. Purtroppo si tratta di un dato provvisorio perché, secondo l’agenzia nazionale per i disastri, i dispersi accertati sono 192, con un milione e 700 mila colpiti nella zona a sud-ovest di Città del Guatemala.

La “profonda preoccupazione” per quanto avvenuto, E la profonda sofferenza dei tanti “fratelli e sorelle guatemaltechi” che hanno perso i loro cari, i loro beni e la loro tranquillità a causa “dell’imprevedibile forza della natura”. L’eruzione del Volcan del Fuego, annunciano vulcanologi statunitensi citati dalla Nasa, ha prodotto la più grande quantità di gas tossici, essenzialmente anidride solforosa, da quando esiste un monitoraggio satellitare di questo tipo di fenomeno naturale.