La Meditazione del giorno, a cura di Don Gaetano

 

 

 

 

Cercate il Signore mentre si fa trovare, invocatelo, mentre è vicino. L’empio abbandoni la sua via, l’uomo iniquo i suoi pensieri; ritorni al Signore che avra’ misericordia di lui e al nostro Dio che largamente perdona”. ( Isaia 55, 6-7 )

Questo tempo di penitenza è un tempo propizio per cercare il Signore*: lo troveremo se lasceremo alle nostre spalle il nostro peccato; e i nostri pensieri non saranno più quelli suggeriti dal mondo, dalla carne e dal potere, ma pensieri nuovi suggeriti dalla Parola di Dio. _Certamente troveremo il Signore se lo cerchiamo per la via della Croce, del sacrificio e della Penitenza_. La nostra invocazione sarà, allora, esaudita, perché *il Signore sarà vicino al nostro cuore che nella sincerità si apre a Lui, riconoscendo che è Lui il solo nostro Bene*. Il nostro Dio aspetta tutti noi nella santa Confessione per donarci il suo perdono e la sua pace: *Egli infatti è un Dio misericordioso e largamente perdona*.

Buona giornata! Vi benedico. Don Gaetano