La Meditazione del giorno, a cura di Don Gaetano

 

“Vi preghiamo fratelli, di avere riguardo per quelli che faticano tra di voi, che vi sono preposti nel Signore e vi ammoniscono; trattateli con molto rispetto e carità, a motivo del loro lavoro. Vivete in pace fra di voi. Vi esortiamo, fratelli: correggete gli indisciplinati, confortate i pusillanimi, sostenete i deboli, siate pazienti con tutti. Guardatevi dal rendere male per male ad alcuno; ma cercate sempre il bene tra voi e con tutti. State sempre lieti, pregate incessantemente, in ogni cosa rendete grazie; questa è infatti la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi” ( 1 Ts 5, 1-28 ).

La volontà del Signore verso di noi è che viviamo in pace e nella carità: questo comporta alcune attenzioni; innanzitutto accogliere e trattare con rispetto i ministri del vangelo, i sacerdoti; poi dobbiamo usare gli uni gli altri le cure di una madre nel sostenete i deboli, consolare i pusillanimi, correggere gli indisciplinati, cercare il bene e non rispondere al male con il male. Tutto questo nello spirito della preghiera incessante e del ringraziamento in ogni cosa che facciamo. Ecco le indicazioni per edificare la comunità cristiana e offrire a chi non conosce ancora l’amore di Dio un luogo di pace e una testimonianza credibile della misericordia e della tenerezza di Dio. Ci ottenga tutto questo la Santa Vergine, Madre della Chiesa e Regina della Pace. Buona giornata .

Vi benedico. Don Gaetano