La meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

GIOVEDI‘ DELLA XXX SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO – Commemorazione di tutti i defunti

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse alla folla:
«Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato.
E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno.
Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».
( Gv 6, 37-40 )

Tutte le nostre vite appartengono al Padre, Lui che è il Creatore e il Signore di tutti li uomini. Ma ciò che appartiene al Padre é anche del Figlio, perché tutto il Padre ha messo nelle sue mani. E la volontà del Padre é che tutti arriviamo alla vita eterna e alla beata resurrezione. Perciò siamo chiamati a vivere nella fede nel Figlio Gesù Cristo per ricevere da Lui la salvezza. Chi muore in questa fede vivrà per sempre e grande sarà la beatitudine e la gloria. Oggi la Chieda ci chiede di pregare per i nostri defunti che hanno vissuto nella fede in Gesù Cristo e per tutti quelli che, nella rettitudine della loro coscienza, hanno vissuto nella giustizia e nelle virtù. Rinnoviamo con tutta la Chiesa la nostra fede nella resurrezione e fin d’ora accettiamo dalle mani del Padre la morte che Lui ha disposto per ognuno di noi.

Buona giornata.Vi benedico. Don Gaetano