La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

 

“Chi accoglie i miei comandamenti  e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifestero’ a lui. …Se uno mi ama osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia ma del Padre che mi ha mandato. …Il Paraclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnera’ ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che vi ho detto”( Gv 14, 21-26 ).

*L’amore autentico si misura nel compiere ciò che piace all’amato.* Se vogliamo avere Gesù in noi dobbiamo dare prova di amarlo in verità nell’osservare fedelmente i suoi comandamenti. Solo così potremo ricevere la compiacenza del Padre e saremo amati da lui e dal Figlio, i quali verranno in noi e prenderanno dimora presso di noi!  Ecco che allora, come diceva Gesù di lui anche noi lo potremo dire di noi: divenuti dimora della Santissima Trinità , le opere manifesteranno questa divina presenza in noi. Ecco a che cosa tende la vita battesimale: a diventare dimora di Dio e a compiere le stesse opere di Dio. Lo Spirito Santo per questo ci è stato donato, per insegnarci la vera sapienza che viene dall’osservanza della Parola di Gesù.

*Buona giornata* . Vi benedico. Don Gaetano