La Meditazione del giorno a cura di Don Gaetano

 

 

“In verità, in verità io vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, ne’ un inviato è più grande di chi lo ha inviato. Sapendo queste cose siete beati se le mettete in pratica. … In verità, in verità io vi dico: chi accoglie colui che io manderò, accoglie me; chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato( Gv 13, 16-20 ).

Siamo tutti al servizio della volontà del Padre;  il Figlio è stato mandato a noi perché tutti, accogliendo e osservando la sua parola, potessimo entrare nella vita eterna. Gesù in tutto ha obbedito al Padre e ciò che il Padre gli ha ordinato di dire così lui ha fatto.  Così, come egli stesso ha affermato, chi accoglie lui accoglie colui che lo ha mandato. _*Ma come il Figlio é stato inviato, così egli stesso ha inviato i suoi apostoli e i suoi successori e ancora oggi manda i suoi ministri per annunciare a tutti l’amore misericordioso del Padre. Siamo tutti strumenti al servizio della Parola e come Gesù anche noi dobbiamo annunciare la Parola udita con piena fedeltà. Testimoniano tutti, ministri e popolo di Dio, la Verità ricevuta e l’amore misericordioso che ci è stato usato.

*Buona giornata* . Vi benedico. Don Gaetano