La piccola si risveglia incredula: è stata in paradiso! Video emozionante

“Sono qui?”, chiede la bambina nell’emozionante video. “Sì che sei qui”, risponde il medico carezzandole la fronte. Kinnady è stata davvero in Paradiso.

Comincia così il commovente video-racconto della piccola Kinnady, che ha vissuto un’esperienza molto dura ma che si è conclusa con una testimonianza di fede che rimarrà a lungo impressa nei cuori di molte persone. 

“Ti sei solo addormentata per qualche secondo e poi ti sei svegliata”, le dice il medico. La piccola, in realtà, credeva di essere morta. Il suo viaggio è stato un vero viaggio di andata e ritorno dal Paradiso. Concluso nel migliore dei modi.

Il commovente video di Kinnady, bimba che ha visto il Paradiso

Dopo il risveglio, infatti, la bambina ha cominciato a chiedere a tutti se erano veramente loro, in carne ed ossa, lì presenti. Nonna, papà, la sorellina. “Stai piangendo?”, chiede il papà. “Non più”, risponde lei, visibilmente agitata, nel video fortemente emozionante.

paradiso defunti

La piccola è infatti guarita dalla meningite, una malattia molto aggressiva che può condurre alla morte nel giro di pochi giorni. In ospedale, è stata sottoposta a trattamenti antibiotici urgenti, che tuttavia hanno dato i risultati auspicati.

La piccola non riusciva a realizzare quanto fosse accaduto

“Sei qui, e sei più bella che mai”, dice il medico. La piccola non riusciva a realizzare il fatto che fosse veramente viva. Continuava a domandare se era veramente lì.

“Grazie di avermi aiutato. Mamma, grazie di avermi portato qui”, dice la piccola, lasciando trasparire dalle sue parole una consapevolezza da fare invidia all’adulto più saggio. “Farei qualsiasi cosa per la tua salute”, dice la mamma alla piccola. “Sì lo faresti, perché sei la mia mammina”, risponde la piccola.

paradiso defunti

L’amore della sua famiglia l’ha aiutata a guarire

Kinnady è stata, per poco, in paradiso, e appena risvegliata ha invocato la sua mamma, che non ha fatto mancare la sua presenza. “Va tutto bene, ora andiamo a casa insieme”, la tranquillizza il papà. “Torneremo a casa, e sarai al sicuro. Sarò sempre al tuo fianco”.

L’amore della sua famiglia, di sua mamma, del suo papà e della sua nonna ha aiutato questo piccolo angelo a superare la sua malattia. “Mi sento bene”, dice la piccola. “Sono sicuro che mi porterai nel posto più bello di tutti”.

L’esclamazione: “Io amo Dio e amo Gesù, e vivo con Lui”

Dopo avere annuito molte volte, la piccola si lascia andare a un’esclamazione davvero commovente. “Io amo Dio e amo Gesù, e vivo con Lui“. Kinnady è stata quindi veramente in paradiso.

Gesù Regno dei Cieli
Gesù Regno dei Cieli (photo Pixabay)

La piccola è stata addormentata per cinque minuti, e le sono sembrati novantanove giorni, dice. “Sei pronta per pregare?”, chiede alla mamma. “Ora mi sdraio per dormire, prego il Signore che la mia anima sia al sicuro. Ora e per sempre, amen”.

Giovanni Bernardi

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]