Si chiama Jackson Sooter ed è conosciutissimo il Web

Si chiama Jackson Sooter ed è conosciutissimo il Web
Jackson & Adalynn

Si chiama Jackson Sooter ed è conosciutissimo il Web.
Jackson Sooter, infatti, è un bambino di sei anni, il protagonista, insieme alla sua sorellina Adalynn di 4 anni, di una foto che sta facendo il giro dei Social e sta toccando il cuore di tutti.

Quella foto, che ritrae entrambi i suoi bambini, racconta una storia molto triste ed è stata postata dal padre di Jackon, Matt, in un momento molto delicato della loro vita familiare.
Jackson, purtroppo, sta salutando per l’ultima volta Adalynn, affetta da una malattia incurabile ed in fin di vita.
Adalynn non ce l’ha fatta a sopravvivere al cancro che, già nel 2016, le era stato diagnosticato.
Si trattava del Diffuse-Intrinsic-Pontene-Glioma (DIPG), un tumore al cervello, che non le ha lasciato alcuno scampo.

Ed ecco le parole che accompagnano quella foto: “Un bambino non dovrebbe dire addio alla sua compagna di giochi, alla sua migliore amica, alla sua sorellina”.
Jackson, infatti, non voleva assolutamente lasciare da sola la sua sorellina sofferente, ma lei, ormai, quasi non rispondeva più a nessuno stimolo.
Da quando era stata ricoverata in ospedale, dormiva quasi tutto il tempo ed aveva difficoltà enormi a nutrirsi.

Il padre del bambino, oltre a renderci tutti partecipi del dolore che sta affrontando, insieme alla sua famiglia, ci chiede di pregare per loro, per Jackson, perché superino questo momento terribile e si rafforzino nella fede.
E’ lui stesso, infatti, a dire che Dio esiste e che, anche se al momento non ne comprendiamo il progetto, sta sicuramente facendo qualcosa di buono.
La foro di Jackson e Adalynn, dunque, oltre ad essere virale per la sua dolcezza e tenerezza fraterna, è anche la dimostrazione di una fede molto forte, che si appoggia alla preghiera, senza ribellarsi o mortificare la volontà del Signore nostro, spesso dura da concepire e da mandar giù.

Antonella Sanicanti