Ironì Spuldaro e le sue dichiarazioni shock sugli extraterrestri

Il noto predicatore avrebbe fatto affermazioni che di cattolico non hanno molto, sbalordendo i tanti che vedono in lui come un esempio di fede e di potenza evangelica. 

Il carismatico avrebbe infatti affermato di avere avuto esperienze piuttosto dubbio, ai confini dell’esoterismo, che cozzano pesantemente con la fede di cui si professa rappresentante.

Ironì Spuldaro
Ironì Spuldaro – photo web source

Stiamo parlando del noto predicatore cattolico Ironì Spuldaro, che negli scorsi giorni avrebbe affermato di avere ricevuto la visita nientemeno che degli extraterrestri. Lo ha rivelato sul suo blog la scrittrice Annalisa Colzi, spiegando che quello che può sembrare purtroppo uno scherzo di pessimo gusto, di fatto, non lo è.

Le parole che hanno sconvolto tanti

Il fatto sarebbe accaduto durante una Messa al Santuario di São Miguel Arcanjo Bandeirantes, che il predicatore ha trasmesso in diretta lo scorso sabato 29 gennaio 2022. Durante questo incontro pubblico, Spuldaro avrebbe affermato di avere contatti con gli extraterrestri, spiegando addirittura per filo e per segno chi “sono” e come si approccerebbero nei confronti dell’umanità.

Sono creature che verranno a combattere per difenderci nell’agonia dell’ultima azione di Satana perché non avrà più resistenza davanti agli uomini e alle donne di fede, e verranno a soccorrere coloro che non credono…verranno in aiuto…”, ha detto Spuldaro.

Dopo una precisazione richiesta al predicatore, da parte del missionario Anderson Reis, Spuldaro ha pubblicato una nota di chiarimento in cui ribadisce la sua adesione alla fede cattolica. “Chiarisco e mi scuso anche per l’errore che ho commesso durante la mia predicazione del 29 gennaio 2022, più precisamente nel Santuario São Miguel Arcanjo, in cui ho accennato alla possibile esistenza di creature extraterrestri”, ha scritto Spuldaro.

La giustificazione del carismatico

“Ho commesso un errore e ho usato il linguaggio sbagliato per esprimere qualcosa sul combattimento spirituale e sul combattimento finale. Chiedo quindi perdono a tutti coloro che si sono scandalizzati delle mie parole. Se la Chiesa, attraverso i suoi legittimi pastori, non si pronuncia sull’esistenza della vita intelligente nell’universo, seguo ciò che la mia Madre Chiesa dichiara e crede”.

La risposta di padre Tenório è stata tuttavia molto dura. “Il punto è: il predicatore non ha ritrattato un’idea, una posizione filosofica o teologica. È molto comune che uno studioso dopo il contrappunto sia convinto del suo errore dottrinale. Il punto è che il predicatore ha detto di avere visto gli extraterrestri insieme a Nostra Signora e agli angeli, ecc. L’hai visto o no? Se non hai visto gli extraterrestri, non hai visto neanche il resto!”.

Di fatto, il tema sugli extraterrestri è un argomento molto delicato e ampio. Negli Stati Uniti se ne parla con sempre più insistenza al punto che pare che presto possano arrivare le pubblicazioni di documenti riservati da parte dell’ex presidente democratico Barack Obama.

Il pericolo e i rischi ben presenti dietro la New age

La Chiesa stessa, ad esempio attraverso il gesuita direttore della Specola Vaticana Guy Consolmagno, avrebbe affermato la possibilità dell’esistenza di forme di vita extraterrestre, e di recente è giunta la notizia che il governo americano avrebbe reclutato dei teologi per dialogare proprio sul tema degli extraterrestri, in particolare per capire come la popolazione potrebbe prendere un’eventuale notizia della loro esistenza.

LEGGI ANCHE: La Nasa arruola 24 teologi per studiare gli extraterrestri | Cosa si nasconde dietro?

Allo stesso tempo, però, molti nella Chiesa sottolineano il triste e pericoloso legame tra esperienze esoteriche, influssi demoniaci e il tema degli extraterrestri. La stessa Annalisa Colzi ha scritto molto a riguardo nei suoi libri, in cui indaga come il demonio si infiltri subdolamente nei gangli della società. La New age infatti, purtroppo, si nutre a piene mani di questo genere di tematiche per diffondere ideologie che nulla hanno a che fare con la fede cristiana, ma che al contrario sono molto più legate al principale nemico della fede, il demonio.

In ogni caso, la critica del missionario a Spuldaro non era tanto sul “concetto” veicolate ma sulle sue parole in cui afferma, molto più semplicemente, di avere “visto” questi extraterrestri e di avere parlato con loro. “Nel predicare con entusiasmo mostrava un’eccessiva familiarità mistica, che i santi cercavano sempre di nascondere“, ha infatti chiosato il missionario.

Ironì Spuldaro
Ironì Spuldaro – photo web source

LEGGI ANCHE: Ironi Spuldaro, la profezia: “Le vostre preghiere vi salveranno dal terremoto”

Ricordando che al contrario “la vera mistica conduce al silenzio, non alla propagazione di visioni e carismi speciali, quando autentici… Questo è il pericolo nella Chiesa di oggi: le persone che vedono la Madonna come se vedessero patatine fritte da McDonald’s“. La spiegazione della Colzi a tal proposito è molto dura: “Ciò è dovuto al soggettivismo pentecostale della fede, che entrava dalla porta d’ingresso della Chiesa, come “fumo di Satana“, come ben citava Paolo VI”.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it