Google Maps mi ha fatto vedere mio nonno defunto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Una ragazza americana ha visto per caso una foto del nonno defunto su Google Maps e si è commossa. Prima che morisse, infatti, non aveva potuto salutarlo.

Google Map Nonno defunto

Il desiderio di rivedere un ultima volta il nonno è stato dunque realizzato casualmente dopo una ricerca sulla modalità Street View del noto navigatore.

La scoperta inaspettata su Google Maps

Per una ragazza il cui motto di vita è “Accanto ai pensieri più brutti si nascondono i più belli”, l’idea di trovare in un momento di grande tristezza uno spiraglio per la speranza ed un’apertura alla bellezza dell’esistenza non dev’essere peregrina. Forse in modo inconscio sperava, se non sentiva, che nel cercare la foto dell’abitazione del nonno (scomparso da qualche anno) avrebbe trovato una forma di conforto. La giovane in questione, Leslie Yajaira di Charlotte (Stati Uniti), infatti, non aveva potuto vederlo un’ultima volta prima che venisse portato in cimitero.

Mossa da un moto di nostalgia, dunque, un giorno ha deciso di inserire l’indirizzo della casa del nonno a Labor de Guadalupe (Messico) sul motore di ricerca di Google Maps. L’idea era quella di rivedere la casa in cui aveva passato tanti momenti della sua infanzia, alimentando in quel modo i ricordi di giornate passate insieme. Per farlo è passata alla modalità “Street View” e dalla foto scattata da Google ha avuto una gradita sorpresa. Nello scatto c’era il nonno seduto su una sedia, posto accanto all’ingresso di casa.

La scoperta della foto del nonno e il momento di condivisione sui social

Dopo aver fatto quella piacevole scoperta, Leslie ha deciso di postare la foto del nonno e raccontare quello che le era capitato su Twitter. Nel cinguettio della ragazza si legge: “È morto alcuni anni fa. Non siamo riusciti a salutarlo. Ieri abbiamo scoperto che Google Maps ha guidato nella sua fattoria ed eravamo curiosi di attraversarla: lì dove la strada finisce c’era mio nonno, seduto lì“. Il Tweet è stato commentato da centinaia di utenti che condividevano lo stupore della giovane. Mentre altri hanno riferito di essersi trovati nella sua stessa situazione, quindi di comprendere perfettamente quale piacevole effetto faccia quella inattesa scoperta.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]